Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
25 settembre 2018

Sport

Chiudi

10.09.2018

A Provezze nasce una stella Benedetti è un fenomeno

Sul podio: il toscano Gabriele Benedetti e i due bresciani Pasquale Lamanna e Alex Raimondi FOTO RODELLAGabriele Benedetti a braccia alzate sul traguardo di Provezze FOTO RODELLA
Sul podio: il toscano Gabriele Benedetti e i due bresciani Pasquale Lamanna e Alex Raimondi FOTO RODELLAGabriele Benedetti a braccia alzate sul traguardo di Provezze FOTO RODELLA

Con una micidiale schioppettata, sparata a una decina di chilometri dall’arrivo, impallina gli avversari e aggiunge l’undicesimo granello al suo già cospicuo rosario di vittorie: lo juniores toscano Gabriele Benedetti (Worke Service Romagnano), iscrive il suo nome nell’albo d’oro del Memorial Annibale Franchini a Provezze, giunto alla sua ventottesima edizione. SUL TRAGUARDO fissato a poche decine di metri dall’abitazione di Pierino Gavazzi, si presenta in perfetta solitudine per ricevere l’applauso e l’abbraccio dei numerosi tifosi a certificare una superiorità di giornata eccezionale. La corsa organizzata senza pecche dai dirigenti del Gs Amici del Ciclismo di Provezze, ancora una volta porta alla ribalta un corridore dal tasso tecnico elevato, capace di fare velocità in pianura, in discesa e soprattutto sugli strappi di Fantecolo, Provaglio d’Iseo e Sergnana. Lui e nessun altro è stato capace di mischiare le carte al momento giusto e calare il jolly. Una prestazione fantastica per questo ragazzo che ha vinto la sua prima corsa il 2 aprile a Calenzano, l’ultima domenica scorsa a Castelfiorentino. In mezzo le tappe vincenti di Gubbio, Udine (due), San Salvatore, Lugo di Grezzana, Cevoli, Montemagno (Asti), Stabbia. Il vincitore risiede a Montemarciano in provincia di Arezzo e figura da tempo sul taccuino del Ct della nazionale azzurra Rino De Candido. DIETRO DI LUI, autore di un finale travolgente, nella classifica di giornata, troviamo il saretino Pasquale Lamanna (Feralpi Monteclarense) e l’emiliano Alex Raimondi (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco), staccati rispettivamente di 17” e 28”. Quinto con lo stesso distacco di Raimondi si piazza Nicolò Tamussi (Capriolo Ostilio), sesto a 32” Andrea Gatti (Lvf Bergamo), nono a 38” Gianluca Cordioli (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco). Bresciabici archivia quindi una giornata positiva perché solo il fenomenale Gabriele Benedetti riesce a vanificare i loro sogni di gloria. Quando la direzione corsa chiama a raccolta i corridori rispondo all’appello in 120 dei 136 iscritti. il programma di giornata prevede tredici giri di un circuito quantomai nervoso comprendente gli strappi di Fantecolo, Provaglio d’Iseo e Sergnana, e un quattordicesimo di cinque chilometri scarsi con il Fantecolo da superare a poco meno di 2 chilometri dall’arrivo. Come di consueto la gara si sviluppa subito molto veloce e combattuta. All’inizio vanno all’attacco in una ventina senza fortuna. Poi tocca a un sestetto e subito dopo un settebello a cercare di staccare il gruppo. NULLA DA FARE nemmeno per loro. Mazzoleni e Cepa forzano il ritmo a cinque tornate dalla conclusione. Su di loro piomba come un falco Zanelli che però desiste poco dopo. Sui due di testa rientrano quindi Dissegna, Barsottelli e Mignolli. Il quintetto è bene assortito ma il gruppo ricuce anche questo strappo. A questo punto sale però in cattedra Benedetti, dapprima insieme a Meris. Poi viene ridotto a miti consigli da Raimondi e dal resto degli avversari. Il bello però deve ancora venire: poco dopo il Fantecolo è ancora Benedetti ad allungare. Per qualche chilometro il gruppo lo tiene a tiro, ma quando transita la penultima volta al contagiri è chiaro che il successo sarà suo. Gli avversari devono lottare per le posizioni alle sue spalle. In questo esercizio Pasquale Lamanna è il migliore davanti a Alex Raimondi. Il preziosismo tecnico di Gabriele Benedetti però rimane il più bello della giornata. Al termine, sotto sole caldo, cielo azzurro come la maglia che indosserà il vincitore al Mondiale di Innsbruck, la consueta e chilometrica premiazione davanti a pubblico numeroso e festante. Il Gs Amici del Ciclismo Provezze ancora una volta ha firmato una regia da urlo. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Angiolino Massolini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Hellas Verona
10
Cittadella
9
Palermo
8
Pescara
8
Benevento
7
Cremonese
6
Crotone
6
Spezia
6
Lecce
5
Salernitana
5
Padova
5
Perugia
4
Ascoli
4
Brescia
3
Venezia
3
Cosenza
2
Livorno
1
Carpi
1
Foggia
-5
Brescia - Palermo
Cittadella - Benevento
Cremonese - Cosenza
Foggia - Padova
Hellas Verona - Spezia
Livorno - Lecce
Perugia - Carpi
Pescara - Crotone
Salernitana - Ascoli
Venezia - [ha Riposato]