Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
15 novembre 2018

Sport

Chiudi

25.11.2014

Cressari, 40 anni dopo nel «tempio» del record

Mary Cressari in pista al Vigorelli il 17 ottobre 1974 per il record
Mary Cressari in pista al Vigorelli il 17 ottobre 1974 per il record

Sulla pista magica del Vigorelli in via Arona a Milano quarant'anni dopo la conquista del record sui cento chilometri, avvenuto il 17 ottobre 1974. Mary Cressari è stata l'ospite d'onore della manifestazione organizzata all'interno del velodromo dall'architetto Antonio Travascio, per celebrare l'impianto che per decenni ha costituito il punto di riferimento della pista a livello mondiale. Lì anche gli altri bresciani Beppe Ogna e Ernesto Bono si sono affermati nel mondiale della velocità dilettanti e nel campionato italiano dell'inseguimento dilettanti. C'è insomma un po' di Brescia nella storia del Vigorelli e questa è davvero una gran cosa per il nostro movimento ciclistico.
ANTONIO TRAVASCIO ha siglato la manifestazione corredandola con una mostra che, ha ripercorso le gloriose imprese ottenute dai più grandi corridori del mondo, compreso anche Francesco Moser che ha pure stabilito due volte il record dell'ora sul livello del mare. E che nella storia-leggenda del Vigorelli figurino alcuni nostri grossi esponenti inorgoglisce non poco il popolo del ciclismo bresciano.
Tra gli invitati come detto, ha risposto alla grande Mary Cressari, la Merckx in gonnella che iniziò l'attività ciclistica nel 1962 seguendo le orme dei fratelli autentici idoli delle Fornaci. E proprio quarant'anni fa l'atleta di casa nostra decise di andare a cacia del record mondiale sui 100 chilometri conquistandolo alla grande al termine di una poderosa cavalcata. Mary Cressari concluse la sua impresa in 2h41'32" alla media di 37,141 chilometri orari. Considerati i mezzi meccanici di allora fu un epxloit notevole che le consentì di salire un'altra volta sul tetto del mondo a due anni di distanza dalle performance di Città del Messico dove seppe ottenere i record mondiali in giorni diversi sui 5, 10, 20 chilometri, ma soprattutto sull'ora, a 41,471 chilometri orari.
«TORNARE al Vigorelli è stato fantastico - dice la nostra campionessa nel contempo stabilitasi a Castelmella -. Ho risposto volentieri all'invito: sull'impianto milanese ho ottenuto numerose soddisfazioni, anche se tutti ricordano solamente il record mondiale sui cento chilometri. Il Vigorelli ha sempre rappresentato un punto di riferimento per noi che svolgevamo attività su strada e su pista, e proprio in via Arona avrei dovuto affrontare il tentativo sull'ora che però non fu possibile affrontare perché ci negarono l'accesso. Questa però è storia vecchia e il mio legame con il Vigorelli è quantomai importante e saldo e non dimenticherò mai le gare cui ho partecipato e naturalmente quel giorno in cui conquistai il primato sui cento chilometri. Sono trascorsi quarant'anni ma ho un ricordo indelebile di quel giorno».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Angiolino Massolini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Palermo
24
Pescara
22
Salernitana
20
Cittadella
19
Lecce
19
Brescia
18
Hellas Verona
18
Benevento
17
Perugia
17
Cremonese
15
Ascoli
15
Spezia
13
Venezia
12
Crotone
12
Padova
11
Cosenza
8
Foggia
7
Carpi
7
Livorno
5
Ascoli - Padova
2-3
Brescia - Hellas Verona
4-2
Carpi - Benevento
2-2
Cittadella - Venezia
3-2
Cosenza - Lecce
2-3
Cremonese - Livorno
1-0
Palermo - Pescara
3-0
Perugia - Crotone
2-1
Salernitana - Spezia
1-0
Foggia - [ha Riposato]