Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
21 maggio 2018

Sport

Chiudi

14.01.2018

Dakar, Botturi si salva nella tappa marathon Gli altri in ritardo

Con alle spalle il giorno di recupero di giovedì, utile a ricaricare le batterie dopo la prima intensa settimana di gara, i piloti e gli equipaggi della Dakar si sono rimessi in marcia verso il traguardo finale di Cordoba. La tappa di ieri «marathon», l'ottava dell'edizione 2018, ha messo a dura prova il fisico e i mezzi trattandosi di una di quelle giornate nelle quali nessuno ha avuto a disposizione il supporto di meccanici e tecnici una volta arrivati al bivacco. Una grana in più che non ha fermato la rincorsa di Alessandro Botturi. Il driver di Lumezzane, portacolori ufficiale del team Yamaha, lo aveva dichiarato al termine della estenuante sesta tappa prima della pausa: «Da sabato si comincia ad attaccare». L'alfiere del team BMS Motorsport Garda Bikers ha così macinato i 726 chimoletri di strada che hanno diviso La Paza Uyuni nello stato della Bolivia. Nei 425 chilometri di speciale hanno visto Alessandro Botturi mantenere la leadership di primo italiano in gara tra le moto chiudendo al 24° posto. In 61° posizione della generale c'è Livio Metelli con il centauro di Sarezzo ripartito alla grande dopo la febbre dei giorni scorsi. Più attardato Alberto Bertoldi alla sua prima Dakar della carriera attorno alla centesima posizione. Brutte notizie invece per gli altri due bresciani iscritti alla corsa più estrema del mondo. Loris Calubini e Paolo Calabria hanno dovuto abbandonare la corsa a causa di guasti ai loro camion. Il primo ad alzare bandiera bianca era stato Loris Calubini con il suo truck a non arrivare in tempo al controllo orario della 4° tappa venendo, di fatto, esclusi dalla corsa; e simile situazione si è verificata per il camion sul quale era sistemato Paolo Calabria. Quando il loro nome non era comparso negli arrivi al traguardo finale della sesta tappa qualcuno aveva pensato ad un errore. La speranza si è frantumata quando sul profilo facebook del driver bresciano è apparsa una scritta inequvocabile: «Dakar finita, si torna tutti a casa». Al momento rimangono misteriose le cause del ritiro, quel che è certo e che i due bresciani non potranno più sognare il traguardo. • F.P.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Empoli
82
Frosinone
71
Parma
69
Palermo
68
Venezia
66
Bari
64
Cittadella
63
Perugia
60
Foggia
57
Spezia
53
Carpi
52
Salernitana
51
Cremonese
48
Cesena
47
Brescia
47
Pescara
47
Avellino
45
Ascoli
45
Novara
44
Entella
41
Pro Vercelli
40
Ternana
37
Avellino - Spezia
1-0
Brescia - Empoli
0-2
Carpi - Cittadella
1-1
Cremonese - Venezia
5-1
Entella - Frosinone
0-1
Foggia - Salernitana
1-0
Palermo - Cesena
0-0
Parma - Bari
1-0
Perugia - Novara
1-1
Pescara - Ascoli
0-1
Pro Vercelli - Ternana
2-1