Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
26 aprile 2018

Sport

Chiudi

23.12.2017

Darfo sarà tricolore: tornano i campionati italiani

Giacomo Nizzolo: vincitore a Darfo nel 2016 del titolo italiano riservato ai professionisti
Giacomo Nizzolo: vincitore a Darfo nel 2016 del titolo italiano riservato ai professionisti

Angiolino Massolini Cielo tricolore su Vallecamonica e Valtrompia dal 30 giugno al 7 luglio 2018: a Darfo si svolgerà il campionato italiano professionisti mentre nella Gardone Valtrompia-Prati di Caregno la rassegna biancorossoverde della cronoscalata dilettanti. Ezio Maffi sarà così alla regia di una manifestazione titolata. Dopo i diciotto campionati italiani giovanili organizzati dal 2013 al 2015; i tre eventi tricolori del 2016 riservati a professionisti, donne elite e juniores; e il campionato europeo di mountain bike, tra poco più di sei mesi Darfo Boario Terme sarà nuovamente la capitale del ciclismo nazionale. Al momento c’è la certezza dell’assegnazione della corsa riservata ai professionisti, oggi o domani verranno ufficializzate però altre assegnazioni. Probabilmente per la prima volta si disputeranno i campionati paralimpici perché donne elite e juniores molto probabilmente il quel periodo saranno di scena ai Giochi del Mediterraneo in programma a Tarragona in Spagna. Comunque sia certamente l’As Boario sarà al timone di altre rassegne tricolori: «Il giorno dopo la conclusione dei campionati europei di mtb abbiamo contattato i responsabili federali per capire se c’erano le condizioni per partecipare all’asta dei tricolori professionisti - dice Maffi -. Ricevuto l’ok ci siamo mossi e ora è arrivata l’ufficializzazione. Come due anni fa avremmo voluto organizzare anche e due corse femminili ma in concomitanza si effettueranno i Giochi del Mediterraneo per cui riteniamo non sia possibile ripetere la felice esperienza del 2016». Siccome però l’appetito viene mangiando pare abbiate già pensato a un piano B... «Sicuramente. E per quello che riguarda il campionato paralimpici sarei davvero felice se si concretizzasse questa possibilità. In questo momento intanto mi sento di ringraziare comunità montana, amministrazione locale e tutti gli sponsor che anche questa volta ci hanno assicurato la loro collaborazione per un altro evento di grande prestigio». Felice anche Giuseppe Esposito presidente del Gs Stella Alpina che da sempre è il deus ex machina della cronoscalata Gardone Valtrompia-Prati di Caregno. Per la prima volta la corsa assegnerà il titolo italiano degli scalatori: «Il riconoscimento della federciclo ci onora e naturalmente cercheremo di superarci per essere all’altezza della situazione. Era da tempo che rincorrevamo questa possibilità, adesso che ci siamo riusciti ci allerteremo per organizzare un palcoscenico adatto per la prestigiosa manifestazione». Organizzazione, percorso e quant’altro sono in grado di siglare una giornata ciclistica straordinaria. Il 7 luglio nella Media Valtrompia sarà grande spettacolo. In tal senso avete pensato anche a qualche manifestazione collaterale?: «Sarà sicuramente una giornata memorabile: e ci sarà quantomeno un altro evento che verrà svelato più avanti». •

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Empoli
76
Palermo
63
Parma
63
Frosinone
62
Perugia
57
Venezia
57
Bari
57
Cittadella
55
Foggia
51
Carpi
49
Spezia
47
Brescia
46
Salernitana
44
Cremonese
43
Pescara
42
Novara
40
Avellino
40
Entella
40
Cesena
39
Ascoli
39
Ternana
37
Pro Vercelli
34
Brescia - Cesena
0-0
Cremonese - Ascoli
1-2
Entella - Pro Vercelli
3-2
Foggia - Bari
1-1
Frosinone - Empoli
2-4
Novara - Venezia
1-3
Palermo - Avellino
3-0
Parma - Carpi
2-1
Perugia - Ternana
2-3
Pescara - Spezia
3-2
Salernitana - Cittadella
1-3