Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
21 novembre 2017

Sport

Chiudi

03.11.2017

La Rinascita più bella:
il Velo Club è in festa
e apre la nuova casa

L’intervento di Sandro Sellari nella nuova sede FOTO RODELLARenato Bongioni, Marco Velo, Sandro Sellari, Pierfranco Vianelli e Fausto Bertoglio FOTO RODELLA
L’intervento di Sandro Sellari nella nuova sede FOTO RODELLARenato Bongioni, Marco Velo, Sandro Sellari, Pierfranco Vianelli e Fausto Bertoglio FOTO RODELLA

Metti a cena quattro campioni e una fetta di storia ciclistica è servita: l’ha organizzata Alessandro Sellari alla Trattoria Alpini di Ospitaletto per tagliare il nastro della nuova sede di quel che rimane del glorioso Velo Club Rinascita Brescia che dopo 24 anni ha traslocato da via Sangervasio di Concesio in via Domenico Ghidoni a Ospitaletto.

UNA VERNICE resa speciale dalla presenza di Pierfranco Vianelli, campione olimpico di Città del Messico 1968, Renato Bongioni, campione del mondo dilettanti di Salò 1962, Marco Velo, campione iridato della cronosquadre di Pyrgos 1992, e Fausto Bertoglio, vincitore del Giro d’Italia 1975. Con loro anche il presidente della federciclo bresciana Gianni Pozzani insieme ai collaboratori del team Pietro Guerrini, Elio Franzoni, Luciano Manelli, Giacomo Felter, con l’ex assessore provinciale, attuale consigliere regionale Alessandro Sala, Stefano Retali (sindaco di Concesio) e Giuseppe Danesi (assessore allo sport di Ospitaletto).

LA PRESENZA dei campioni che hanno ottenuto quasi tutti i loro più importanti successi con la casacca biancoverde del Pedale Bresciano, la si deve ai numerosi quadri, targhe, coppe, diplomi, maglie, esposti nella stessa sede che, hanno fatto rivivere momenti di gloria e che hanno permesso al glorioso club fondato il 17 novembre 1947 di salire al vertice del ciclismo mondiale negli anni Sessanta e Novanta.

Emozionato come non mai Alessandro Sellari ha ricordato per sommi capi la vicenda sportiva del Velo Club Rinascita, e fatto qualche accenno anche al Pedale Bresciano cui è particolarmente legato, perché ha saputo condurlo insieme a Roberto Ariasi fino a sedici anni fa prima di cedere il testimone a Mauro Otelli. «Con il Velo Club Rinascita abbiamo organizzato per oltre trent’anni la mitica 3 Tre. Purtroppo per problemi legati alla crisi economica che ha interessato tutto il nostro Paese siamo stati costretti a mollare. Nelle ultime stagioni abbiamo organizzato una monotappa per tenerla in vita, ma alla fine abbiamo dovuto gettare la spugna. Tutte le cose, anche quelle più belle, purtroppo hanno un inizio e una fine. Questa sera accanto a me ci sono le persone che mi hanno accompagnato nella mia lunga militanza ciclistica. Li abbraccio tutti con grande affetto con la speranza di poter trascorrere ancora alcune serate come questa. Un grazie particolare lo devo all’amministrazione comunale di Ospitaletto nella persona dell’assessore Giuseppe Danesi e a Cristian Faletti che gestisce la Trattoria Alpini per la disponibilità offerta. Se il nostro club non ha definitivamente chiuso i battenti lo dobbiamo a loro».

Sono poi seguiti gli interventi di alcuni invitati che hanno sottolineato i valori del ricordo. «Sono felice di essere presente – ha detto Alessandro Sala -, perché in pochi minuti ho ripercorso una parte della mia vita pubblica». Gianni Pozzani ha elogiato Sellari e ricordato l’importanza che ha avuto nel tessuto sportivo e sociale il Vc Rinascita e naturalmente il Pedale Bresciano. Apprezzati anche gli interventi dei dirigenti del Gs Gaiga Verona, da sempre al fianco degli amici bresciani.

Non hanno invece preso la parola i campioni presenti. Un peccato, perché attraverso le loro testimonianze avremmo rivissuto momenti straordinari del ciclismo di casa nostra. A. MAS.

Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Bari
26
Parma
26
Frosinone
25
Venezia
25
Palermo
25
Empoli
24
Cremonese
22
Salernitana
22
Cittadella
21
Pescara
20
Carpi
20
Avellino
19
Perugia
18
Novara
18
Brescia
18
Foggia
18
Spezia
17
Pro Vercelli
16
Entella
16
Ternana
15
Cesena
14
Ascoli
13
Brescia - Spezia
1-1
Empoli - Cesena
5-3
Foggia - Ternana
1-1
Frosinone - Avellino
1-1
Novara - Bari
1-2
Palermo - Cittadella
0-3
Parma - Ascoli
4-0
Perugia - Carpi
5-0
Pescara - Pro Vercelli
3-1
Salernitana - Cremonese
1-1
Entella - Venezia
0-0