Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
25 novembre 2017

Sport

Chiudi

21.10.2017

Per Michael Bresciani
una sola gara da prof
ed è subito «positivo»

Michael Bresciani (Bardiani)Michael Bresciani: nel 2016 con la Zalf aveva centrato 22 podi
Michael Bresciani (Bardiani)Michael Bresciani: nel 2016 con la Zalf aveva centrato 22 podi

Fermato dall’Uci per essere stato trovato positivo ad un diuretico al controllo eseguito dagli ispettori subito dopo la conclusione del campionato italiano del 25 giugno in Piemonte: Michael Bresciani è stato sospeso dalla Bardiani Csf a seguito del test sostenuto il giorno del suo debutto con il green team, e soprattutto per la non negatività riscontrata anche nella controanalisi. Il corridore nato a Desenzano il 20 dicembre 1994, residente a Medole in provincia di Mantova, è cresciuto alla Monteclarense Bregoli proprio come Nicola Ruffoni anch’egli finito nelle maglie degli ispettori del controllo medico: per Bresciabici un’altra tegola.

Dopo avere affrontato l’inizio della carriera con il team di Montichiari è passato nella categoria juniores al Team Giorgi di Bergamo. Poi ha vestito la maglia della Marchiol al debutto dilettantistico nel 2013. Quindi è passato alla General Store e nel 2015 è approdato alla rossocrociata Continental Roth Skoda. Poi il ritorno tra i dilettanti dove è rimasto fino all’inizio di giugno per poi vestire la casacca della Bardiani Csf con la quale ha disputato il campionato italiano, prova non portata a termine.

Voci sulla sua presunta positività circolavano da qualche giorno, ma adesso è arrivata anche l’ufficialità. Lui nel frattempo respinge ogni addebito: «So di non avere fatto nulla di proibito. Molto probabilmente il problema è da ricercare nel diuretico Lasix che mia madre assume ai pasti. Può essere che nel dividere la pastiglia qualche briciola sia finita nel mio piatto e senza accorgermene l’abbia assunta anch’io. Non so trovare altre spiegazioni». Probabilmente il suo caso verrà esaminato dall’Uci nelle prossime settimane e solo allora si verrà a conoscenza della pena che gli verrà inflitta. Può anche essere che la sua linea difensiva possa essere accolta e quindi pagare soltanto per la negligenza e nulla più. In questi casi però quasi sempre viene usato il polso duro.

Per il ciclismo bresciano già provato per la non negatività riscontrata nel mese di aprile a Nicola Ruffoni è un colpo molto duro perché vanifica l’impegno e gli insegnamenti messi in atto dalla società monteclarense.

NEL 2016 Bresciani era salito sul podio 22 volte: nove volte sul primo gradino, altrettante sul secondo, quattro sul terzo. Ha pure vestito la maglia della nazionale in un paio di occasioni. Questo per dire che era considerato come uno dei velocisti migliori in circolazione. Questo stop non gli gioverà di certo e la speranza è che sia il più corto possibile. Ma l’Uci sarà clemente nei suoi confronti?E che dire della Bardiani Csf? Dopo quest’altro caso rischia un’altra squalifica e soprattutto si riducono le possibilità di vederla al via del Giro. In questa stagione sono tre i suoi corridori che hanno accusato problemi con il doping: Stefano Pirazzi, Nicola Ruffoni e Michael Bresciani. Anche se quest’ultimo era appena approdato alla corte dei tecnici romagnoli avendo vestito per una stagione e mezza quella della Zalf Fior.

Angiolino Massolini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Bari
26
Parma
26
Frosinone
26
Empoli
25
Venezia
25
Palermo
25
Cremonese
22
Salernitana
22
Cittadella
21
Pescara
20
Carpi
20
Avellino
19
Perugia
18
Novara
18
Brescia
18
Foggia
18
Spezia
17
Pro Vercelli
16
Entella
16
Ternana
15
Cesena
14
Ascoli
13
Ascoli - Cremonese
Avellino - Palermo
Bari - Foggia
Carpi - Parma
Cesena - Brescia
Cittadella - Salernitana
Empoli - Frosinone
3-3
Pro Vercelli - Entella
Spezia - Pescara
Ternana - Perugia
Venezia - Novara