Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
25 febbraio 2018

Sport

Chiudi

09.02.2018

Tutti in sella fino a ottobre: una stagione ad alta velocità

La vittoria di Michele Gazzoli a Camignone ha chiuso la stagione 2017
La vittoria di Michele Gazzoli a Camignone ha chiuso la stagione 2017

Angiolino Massolini Centoventisei corse, in 128 giorni di gara: è il programma agonistico del ciclismo bresciano delle corse su strada. Numeri certamente positivi, anche se non eccezionali: il movimento ciclistico in generale sta pagando a caro prezzo alcuni errori compiuti ad alti livelli, che si sono riverberati poi sulla base. Brescia in ogni caso si appresta ad iniziare un altro capitolo della sua storia con la stessa costanza ed entusiasmo mai sopiti, anche se purtroppo con alcune frecce in meno nella faretra. È questo che più di ogni cosa lascia perplessi: all’intraprendenza e alla responsabilità dei nostri dirigenti, non corrisponde a volte un medesimo impegno a livelli più alti, con conseguenze facili da immaginare. Il ciclismo bresciano è comunque pronto a offrire ancora una volta un programma sicuramente importante, anche se per strada si sono persi alcuni compagni di viaggio preziosi. Occorre però vedere il bicchiere mezzo pieno, come si affrettano ogni volta ad affermare i nostri dirigenti, la cui passione ogni anno non solo non viene meno, ma pare aumentare. E un applauso nei loro confronti è assolutamente meritato. LE NOTE LIETE in avvio di stagione riguardano le conferme di cinque corse dilettantistiche: San Geo, Trofeo Valverde, Città di Brescia, cronoscalata internazionale Gardone Valtrompia-Prati di Caregno e Gavardo. Non si correrà invece la classica di San Vigilio che si svolgeva da oltre mezzo secolo, per alcuni problemi legati alla logistica; ma nel caso questi problemi venissero risolti, il gruppo sportivo sarebbe pronto a rimettersi presto al lavoro per rimettersi ad organizzare la storica corsa. Un’altra buona notizia per il movimento giovanile è rappresentata dalla 3 Giorni Bresciana che torna dopo due anni di stop. La corsa a tappe si correrà dal 6 all’8 luglio a conclusione di nove giorni a dir poco torridi per le strade bresciane con tricolore professionisti e campionati italiani handbike a Darfo, Trofeo Città di Brescia, 3 Giorni Bresciana e cronoscalata inseriti nel calendario internazionale e nazionale. Davvero nove giorni di fuoco con la nostra provincia meritatamente al centro dell’attenzione generale e pronta a rispondere presente all’evento. COME SEMPRE il calendario degli stradisti scatterà da Prevalle con la San Geo per concludersi a Camignone il 21 ottobre: al via nell’opening i dilettanti, mentre in Franciacorta saranno di scena gli juniores. Orzivecchi-Sarezzo (25 aprile); Brescia-Montemagno (13 maggio); Trofeo Feralpi Lonato (20 maggio); Travagliato-Madonna della Stella (5 agosto); rappresentano alcuni degli appuntamenti più prestigiosi del ciclismo giovanile insieme ai campionati provinciali e alle prove di Coppa Brescia. Quindi tutti in sella per una nuova stagione sulle due ruote: con il ciclismo bresciano che è pronto a regalarsi e a regalare al grande pubblico un nuovo anno ricco di grandi emozioni. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Angiolino Massolini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Empoli
50
Frosinone
49
Palermo
44
Bari
44
Cittadella
42
Venezia
40
Spezia
39
Cremonese
38
Parma
38
Perugia
37
Carpi
37
Pescara
36
Foggia
34
Brescia
33
Avellino
33
Novara
31
Salernitana
31
Entella
29
Cesena
28
Pro Vercelli
27
Ascoli
26
Ternana
22
Ascoli - Cesena
2-1
Avellino - Novara
2-1
Carpi - Entella
0-0
Cittadella - Empoli
1-1
Foggia - Brescia
1-2
Frosinone - Perugia
1-3
Parma - Venezia
1-1
Pescara - Cremonese
0-0
Pro Vercelli - Palermo
0-0
Spezia - Salernitana
3-0
Ternana - Bari
1-2