Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
sabato, 21 ottobre 2017

Zanardini, una gioia attesa per otto anni

Andrea Zanardini sul podioTutta la grande gioia di Andrea Zanardini tornato a vincere RODELLA (BATCH)

Una volata lunga otto anni per tornare a brindare alla vittoria: il dilettante Andrea Zanardini (Gavardo Biesse Carrera) ha vinto in volata l’ottantacinquesima edizione della corsa di Molino dei Torti in provincia di Alessandria, valida per la challenge Valle Scrivia.

Il corridore di Nave non vinceva dal 2009 quando si impose nella corsa riservata agli allievi a Legnano, in maglia Ronco Elettronave dove suo padre Fabio è cresciuto prima di passare dilettante.

Un inseguimento incredibile che alla fine l’ha giustamente ripagato: per centrare l’obiettivo è stato solerte nel promuovere la fuga che ha caratterizzato la corsa piemontese. Quando è scattata all’attacco solo Manuel Tarozzi, Lorise Calipe e Nicholas Cianetti hanno retto il suo ritmo. Ben coperto alle spalle dai compagni di squadra ha insistito nella sua azione e alla fine ha messo in riga i compagni d’avventura con una volata capolavoro. Davvero un preziosismo tecnico di rara fattura che gli ha permesso di riprovare la gioia di salire sul gradino più alto del podio dopo tantissimo tempo: «Ho sempre creduto di poter tornare al vertice: ci sono riuscito e sono molto felice per me, ma soprattutto per la mia famiglia e il mio club che mi hanno sempre sostenuto permettendomi di svolgere il mio lavoro senza forzature. Questa è una vittoria tutta per loro e adesso che ho rotto l’incantesimo sarebbe bello servire il bis».

A fare festa con Andrea Zanardini è tutto il team gavardese al primo successo stagionale nelle corse su strada dopo la vittoria ottenuta in una tipo pista in notturna da Nicolò Gozzi. Il presidente Gabriele Scalmana è al settimo cielo: «Voglio proprio congratularmi con il ragazzo perché con la sua tenacia è riuscito a centrare un grosso risultato». Nella corsa di Molino dei Torti hanno centrato la top 10 anche Imerio Cima (Viris Maserati Matchpoint L&L) e Daniele Cazzola (Cipollini Iseo Serrature Rime) che hanno chiuso all’ottavo e nono posto.A.MASS.