Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
17 dicembre 2018

Sport

Chiudi

15.07.2010

Feralpi Salò in quota per essere al top


 Dirigenti, tecnici e giocatori della Feralpi Salò 2010-2011 alla partenza per il ritiro di Spiazzo. FOTOLIVE/Richard Morgano
Dirigenti, tecnici e giocatori della Feralpi Salò 2010-2011 alla partenza per il ritiro di Spiazzo. FOTOLIVE/Richard Morgano

Sergio Zanca
SPIAZZO (Trento)
La Feralpi Salò ha iniziato il ritiro estivo a Spiazzo, a sei chilometri di distanza da Pinzolo e dalla Juventus. Dei 24 giocatori convocati ne sono saliti sul pullman 21. All'appello mancavano il portiere Romano, rientrato per fine prestito dall'Alzano Cene, il terzino Picardi (in attesa di trovare sistemazione in una società di Serie D) e l'esterno Pianetti. Oggi o, al massimo, domani il gruppo dovrebbe tornare compatto.
IERI MATTINA, alle 9, raduno allo stadio «Turina», per il disbrigo di alcune pratiche e la distribuzione del materiale. Il più complimentato: Ivan Graziani, reduce da viaggio di nozze. Pacche sulle spalle a Michele Sella, che a ottobre diventerà papà di nuovo, stavolta di un maschietto. Mauro Bonaccorsi, neo ragioniere, è congratulato per il 70 ottenuto agli esami di maturità. Pablo Rossetti, da autentico professionista, non ha voluto mancare all'appuntamento, ed è rientrato nella notte dall'Argentina, con il fuso da smaltire.
Poi via verso il Trentino, per raggiungere il ritiro di Spiazzo, con base fissata all'Hotel Turismo, mentre nel pomeriggio si è svolto il primo allenamento sul campo di Tione. I giocatori erano accompagnati dall'allenatore Claudio Rastelli, dal vice Giordano Caini, dal preparatore atletico Demis Racagni, da quello dei portieri Flavio Rivetti, dal massaggiatore Manuel Chiarini e dal magazziniere Angelo Fontana. Il direttore sportivo Eugenio Olli ha invece preso la strada di Milano per una trattativa.
Al gruppo si è unito il difensore Klaus Galli, un ex, che abita nelle vicinanze, a Pelugo, fermato a suo tempo da alcuni problemi fisici (ora gioca in Prima categoria). All'inizio tutti a sgranchirsi i muscoli scavalcando i paletti sistemati sulla pista di atletica. Poi, suddivisi in gruppi, ecco il test basato sulla corsa. Andrea Dibelli, zoppicante a scuola, ha dimostrato notevole resistenza, percorrendo 2.400 metri in 8'40". Il 19enne di Sabbio Chiese possiede passo da mezzofondista, e nessuno è riuscito a tenergli testa. Molti dei «vecchi» hanno badato a non mettersi in evidenza, evitando di spingere per non rischiare guai muscolari. Il lavoro è durato poco più di un'ora. Da oggi, e sino al termine del ritiro, doppia razione. Al mattino verrà curata la preparazione fisica, nel pomeriggio la parte tecnico-tattica.
«ALL'INIZIO c'è sempre molto entusiasmo - dice l'allenatore Rastelli, al debutto alla guida della formazione gardesana -. Col passare dei giorni si comincia a soffrire. Io non sono un sergente di ferro. Mi piace vedere i ragazzi impegnarsi seriamente sul campo, però non disdegno la battuta scherzosa. Approfitterò di questo periodo soprattutto per conoscere le caratteristiche di ciascuno, e valutare chi potrà rendersi utile alla causa. In ogni caso manca ancora qualche pedina. Comunque vedremo se sarà necessario rinforzare la squadra, ma senza fretta».
La Feralpi Salò rimarrà in Val Rendena fino a domenica 25. Nel ritornare a casa, si fermerà a Storo per affrontare il Brescia (seconda amichevole estiva dopo quella di mercoledì contro il Parma a Levico).

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Palermo
30
Brescia
27
Lecce
26
Pescara
26
Cittadella
25
Hellas Verona
22
Benevento
22
Perugia
22
Spezia
21
Venezia
20
Ascoli
20
Salernitana
20
Cremonese
19
Cosenza
15
Crotone
13
Carpi
13
Foggia
12
Padova
11
Livorno
10
Ascoli - Cittadella
1-1
Brescia - Lecce
2-1
Carpi - Salernitana
3-2
Cosenza - Benevento
0-0
Crotone - Venezia
1-1
Foggia - Cremonese
3-1
Hellas Verona - Pescara
Palermo - Livorno
1-1
Perugia - Spezia
1-1
Padova - [ha Riposato]