Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
20 giugno 2018

Sport

Chiudi

01.03.2018

«La più grande
gioia della
mia carriera»

Rosucci in azione con il BresciaMartina Rosucci, 25 anni ex Brescia e oggi in forza alla Juventus: è la seconda «Perla del calcio» della storia di Bresciaoggi
Rosucci in azione con il BresciaMartina Rosucci, 25 anni ex Brescia e oggi in forza alla Juventus: è la seconda «Perla del calcio» della storia di Bresciaoggi

Nel mondo del calcio, soprattutto ad altissimi livelli, il cambiamento è sempre una costante e quella che fino a ieri era la tua squadra, domani potrebbe essere la tua più grande avversaria. Quando si gioca per vincere passato e futuro devono sempre piegarsi di fronte all’urgenza del presente ma questo non significa che le emozioni e le soddisfazioni raccolte debbano essere messe per sempre in un cassetto. Lo sa bene la Perla del calcio in carica Martina Rosucci che nonostante abbia definitivamente lasciato Brescia non potrà mai dimenticare le gioie raccolte in tanti anni con la maglia biancazzurra addosso. Tra Scudetti, Coppe e partecipazioni in Champions League la centrocampista di Torino però tiene un posto molto speciale nel suo spettacolare album dei ricordi bresciani per il premio di Bresciaoggi dedicato al calcio femminile che l'ha vista regina nella passata stagione: «Per me rimane una pagina dolcissima delle mie stagioni a Brescia - conferma la giocatrice piemontese ora alla Juventus - il coronamento di tanti anni con la stessa maglia e di tante fatiche e sacrifici. Ho davvero un ricordo speciale di questo premio soprattutto per il momento nel quale ho avuto la fortuna di vincerlo, dopo un grave infortunio che mi aveva fatto terribilmente soffrire. Ricordo benissimo il calore e l'affetto di tutti i bresciani che mi hanno permesso di trionfare e portare a casa un premio così ambito. Una pagina importante nella mia carriera e un riconoscimento a cui tengo tantissimo». Una gioia impossibile da dimenticare anche perché di premi individuali dedicati al femminile ce ne sono davvero pochi e l'iniziativa di Bresciaoggi, già alla terza edizione, si conferma lungimirante non solo nel panorama bresciano ma addirittura nazionale: «Sicuramente è una competizione inusuale per il calcio femminile - prosegue Martina Rosucci - che finalmente crea un po' di visibilità e curiosità attorno a tutto il movimento. Qualcosa di estremamente positivo per provare a farlo crescere come meriterebbe. Il fatto che venga dato ampio spazio anche alle serie minori è un ulteriore motivo per elogiare questa stupenda iniziativa». Competizione che non può e non vuole fermarsi anche in questa nuova stagione, con i lettori del nostro quotidiano chiamati proprio a individuare l'erede della centrocampista torinese. Nella scorsa estate il Brescia è stato travolto da una rivoluzione che ha portato a un radicale cambiamento della rosa biancazzurra. TRA LE VENTI giocatrici selezionate da Bresciaoggi per questa nuova edizione della Perla del Calcio ci sono però anche volti notissimi a Martina Rosucci come l'attuale compagna alla Juventus Valentina Cernoia, lo storico portiere biancazzurro Chiara Marchitelli e l'ex capitano di tante battaglie Elisa Zizioli che dopo due stagioni di stop ha deciso di ripartire, un po' per gioco ma non troppo, dalla serie D con il 3 Team primo in classifica. Nonostante il forte legame con tutte le giocatrici citate Martina Rosucci ha una sola grande favorita per prendere il suo posto sul gradino più alto: «Credo che per tutto quello che ha fatto con la maglia del Brescia Daniela Sabatino meriti un riconoscimento come questo - conclude Rosucci - in ogni trofeo vinto dalla società ha sempre messo lo zampino con gol o giocate decisive. Credo che grande merito dei risultati strepitosi ottenuti dal Brescia in questi anni sia soprattutto suo e sarei davvero felice che fosse lei a prendere il mio posto nell'albo d'oro della Perla del Calcio. È un esempio di determinazione, costanza e agonismo come ce ne sono pochi nel mondo del calcio femminile. Caratteristiche che la possono portare alla vittoria». Un vero gioiello del calcio femminile bresciano che però dovrà vedersela con altre diciannove «Perle» che vorranno provare fino in fondo a strappare lo scettro a una giocatrice che pur non vestendo più i colori biancazzurri non potrà mai essere dimenticata da tutti i tifosi del Brescia. Come lei non potrà mai scordare questo anno scintillante da Perla del Calcio. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Empoli
82
Frosinone
71
Parma
69
Palermo
68
Venezia
66
Bari
64
Cittadella
63
Perugia
60
Foggia
57
Spezia
53
Carpi
52
Salernitana
51
Cremonese
48
Cesena
47
Brescia
47
Pescara
47
Avellino
45
Ascoli
45
Novara
44
Entella
41
Pro Vercelli
40
Ternana
37
Avellino - Spezia
1-0
Brescia - Empoli
0-2
Carpi - Cittadella
1-1
Cremonese - Venezia
5-1
Entella - Frosinone
0-1
Foggia - Salernitana
1-0
Palermo - Cesena
0-0
Parma - Bari
1-0
Perugia - Novara
1-1
Pescara - Ascoli
0-1
Pro Vercelli - Ternana
2-1