Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
25 settembre 2018

Sport

Chiudi

26.02.2018

Lograto a bersaglio due volte Bovezzo colpito e affondato

Marco Frassine, ieri in campo nel successo del Lograto
Marco Frassine, ieri in campo nel successo del Lograto

Il Lograto stende il Bovezzo con una rete per tempo. La squadra di Raffaele Santini costruisce la vittoria nei tempi di recupero prima sbloccando il risultato al 46’, poi chiudendo la partita nel terzo minuto di «extra time» della ripresa: al Bovezzo di Michele Calvetti non basta una prestazione coraggiosa e tecnicamente buona per fermare la capolista, che vanta il miglior attacco e la miglior difesa del campionato, e dunque continua a guidare la classifica con 5 punti di vantaggio sulla Castenedolese. SANTINI in avvio sceglie Marco Frassine con Bressana e Arici davanti, i quali si danno subito da fare per superare Lleshaj, che però si fa trovare pronto in 2 occasioni. Il Bovezzo tiene botta e non concede palle-gol pulite, così il Lograto deve costruirle su situazione di palla inattiva: nel primo minuto di recupero uno schema con velo di Arici libera Bressana, il quale si trova libero di superare un incolpevole Lleshaj e sbloccare il risultato. Episodio fondamentale, perché fa svoltare il match fino a quel punto decisamente equilibrato. La rete subita scuote il Bovezzo, che comincia la ripresa giocando ad alti ritmi; al 20’ un delizioso assist di Vairani al culmine di un’azione corale smarca Moreschi, il cui tiro supera Radatti ma termina sul palo. Calvetti lancia nella mischia prima Maffeis, poi Gipponi; proprio quest’ultimo alla mezzora libera con un velo Di Natale, che da buona posizione spreca il pallone del possibile pareggio. A SMORZARE l’entusiasmo dei padroni di casa e l’inerzia di una gara in bilico arriva al 35’ l’espulsione di Lorenzo Curcio. Santini fiuta la possibilità di chiudere la contesa e lancia nella mischia il bomber d’annata Mauro Sigalini, da gestire con parsimonia visti i 42 anni da compiere a maggio. Il Lograto si mette sulla difensiva e prova a colpire in contropiede: Calvetti inserisce energie fresche con Rivetti e Clamer, ma gli ospiti proteggono al meglio Radatti e nel 3’ di recupero chiudono la partita con una ripartenza fulminante conclusa dal tiro in area di Sigalini, la cui fame di gol e record sarà sicuramente preziosa per il Lograto nella corsa in vetta alla classifica. Intanto, rimane questa vittoria preziosa conquistata dalla formazione guidata da Santini con un gol siglato per tempo. L’ultimo, proprio dal bomber che sa trovare la via della rete anche dopo i quarant’anni di età. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Hellas Verona
10
Cittadella
9
Palermo
8
Pescara
8
Benevento
7
Cremonese
6
Crotone
6
Spezia
6
Lecce
5
Salernitana
5
Padova
5
Perugia
4
Ascoli
4
Brescia
3
Venezia
3
Cosenza
2
Livorno
1
Carpi
1
Foggia
-5
Brescia - Palermo
Cittadella - Benevento
Cremonese - Cosenza
Foggia - Padova
Hellas Verona - Spezia
Livorno - Lecce
Perugia - Carpi
Pescara - Crotone
Salernitana - Ascoli
Venezia - [ha Riposato]