23 gennaio 2019

Sport

Chiudi

09.06.2013

Magie di Diana e De Zerbi E l'Italia vola in finale

Roberto De Zerbi: una rete
Roberto De Zerbi: una rete

La pioggia e un clima tutt'altro che estivo non frenano la marcia trionfale dell'ItalBrescia di beach soccer. All'Arena Beach di Cellatica gli azzurri di Maurizio Iorio si impongono di misura nella semifinale giocata contro la tenace Costa d'Avorio. Un 3-2 maturato nel segno di Aimo Diana, autore di una doppietta, e Roberto De Zerbi. E oggi proveranno a trascinare al successo l'Italia. Lo scorso anno fu piegata la resistenza del Brasile di Juary per 6-2, mentre quest'anno gli azzurri dovranno cercare di sottomettere la sorprendente Austria. Che nella prima delle due semifinali giocate ieri aveva mandato ko i verdeoro. Una sfida nella sfida con il brasiliano Juary opposto a Prohaska. Anche in questo caso la gara si è conclusa sul 3-2 dopo i tempi supplementari. PARTENZA al fulmicotone degli azzurri nella seconda semifinale, capace di infliggere lezioni di calcio (anche se sulla sabbia) alla selezione africana della Costa d'Avorio, squadra più giovane e più strutturata fisicamente. E uscita alla distanza dopo due tempi abbondanti di letargo. Già, perché dopo i primi 24 minuti (due tempi da 12 l'uno) l'Italia non aveva dato segni di cedimento. Gara subito in discesa grazie alla prodezza di Aimo Diana a soli 3' dal fischio d'inizio, raddoppiata poi da un gol dello stesso ex terzino di Poncarale: da applausi il colpo di tacco al volo giunto dopo un pallone giocato dalla fascia. Poi il tris di Roberto De Zerbi a mettere in cassaforte incontro e qualificazione alla finale. Orgoglio ivoriano nell'ultimo dei tre tempi con un uno-due che solo parzialmente impensierisce la porta del bresciano Trilli: «Peccato per il tempo - racconta il commissario tecnico azzurro Maurizio Iorio -. Sono contento di come la gente ha risposto. Speriamo di offrire un'altra vittoria ai tifosi bresciani». Oggi le finali, anticipate di un'ora. Alle ore 16 all'Arena Beach di Cellatica si sfideranno Costa d'Avorio e Brasile per il terzo e quarto posto. Alle ore 17 toccherà all'Italia scendere in campo contro l'Austria per difendere il titiolo conquistato un anno fa. Per calare il poker (successi nel 2008, 2009 e 2012) e veder sventolare il tricolore in terra bresciana, all'Arena Beach di Cellatica. A.MAF. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Palermo
37
Brescia
35
Pescara
33
Lecce
31
Hellas Verona
30
Benevento
30
Spezia
27
Cittadella
27
Salernitana
27
Perugia
26
Ascoli
25
Cremonese
23
Venezia
22
Cosenza
20
Carpi
17
Foggia
16
Livorno
15
Padova
15
Crotone
14
Carpi - Foggia
0-2
Cosenza - Ascoli
0-0
Crotone - Cittadella
0-0
Lecce - Benevento
1-1
Padova - Hellas Verona
3-0
Palermo - Salernitana
1-2
Perugia - Brescia
0-2
Pescara - Cremonese
0-0
Spezia - Venezia
1-1
Livorno - [ha Riposato]