Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
16 agosto 2018

Sport

Chiudi

12.02.2018

Millenium e Gioli al massimo Super vittoria e terzo posto

L’esultanza di Simona Gioli e della Savallese FOTOLIVE/Simone VeneziaClara Decortes all’attacco: dieci i  punti nella sfida contro il ChieriGrande tifo al PalageorgeGrande gioia per le bresciane
L’esultanza di Simona Gioli e della Savallese FOTOLIVE/Simone VeneziaClara Decortes all’attacco: dieci i punti nella sfida contro il ChieriGrande tifo al PalageorgeGrande gioia per le bresciane

Una rivincita che vale per due ed una nuova, fiammante posizione in classifica: la numero tre. Si può riassumere così l’impresa della Savallese Millenium, che nel difficile match contro il Fenera Chieri tra le mura di un PalaGeorge gremito di tifosi, si impone per 3-1, ottiene la rivalsa dopo le sconfitte subite dalle torinesi all’andata ed in Coppa Italia, e sale di una posizione in classifica, scavalcando proprio il Chieri, e raggiungendo per le prima volta il terzo posto. «È STATA una grandissima emozione» ammette Simona Gioli al termine dell’incontro. La centrale, campionessa d’Italia, è tornata a calcare il campo di Montichiari dopo quasi undici mesi, e l’esordio casalingo ha portato bene. Soddisfatto anche il tecnico della Savallese Enrico Mazzola: «Abbiamo fatto dei passi in avanti - conferma il coach - perché si vede che stiamo lavorando sulla continuità di rendimento, non come in Coppa Italia. Siamo stati bravi a tenere mentalmente e fisicamente la partita». Dopo un avvio a favore delle ospiti (0-2), le locali pareggiano sul 2-2: da qui in avanti il gioco diventa punto su punto, con la Savallese sempre avanti e il Fenera costretto a rincorrere (7-5, 14-12). Le leonesse si allontanano sul 19-16; non è ancora finita, perché, dopo il 21-17, il Fenera si riavvicina con una diagonale di Akrari e un muro su Gioli (21-19); la Millenium mantiene il distacco fino al 23-21, ma poi torna tutto in parità (23-23). Dopo il primo primo set point sprecato, Prandi e compagne si rifanno chiudendo sul 26-24. Nel secondo set a tirare le le redini è il Chieri: la difesa bresciana cala e le torinesi salgono sul 15-17. Qui le leonesse si risvegliano e pareggiano sul 18-18. La lotta diventa punto a punto (20-20, 22-22), ma a fare la differenza, sul finale, è una doppietta a rete di Perinelli (22-25). Nel terzo parziale sono ancora le ospiti a partire meglio: dopo l’1-4, però, le locali rispondono con Veglia, Villani e Decortes (5-5). La frazione di gioco prosegue equilibrata fino all’11-11, poi il Fenera alza il muro, accelera in battuta e mette in crisi ricezione e difesa avversaria, allungando fino al 15-20. Ma le padrone di casa, con un break di 4-0, accorciano le distanze; Prandi alza e difende senza sosta, Decortes pareggia sul 21-21. Ricomincia una lotta al cardiopalma, e al termine sono le leonesse a spuntarla sul 29-27. Da qui in poi la strada è tutta in discesa: le avversarie si spengono e le bresciane attaccano senza pietà. La Savallese mette a terra una palla dietro l’altra, passando dal 7-2 al 14-10, fino a salire sul 18-10 e sul 23-14. La vittoria più bella è quella della rivincita, che si materializza poco dopo, con il 25-15 di Villani. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Biancamaria Messineo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Empoli
82
Frosinone
71
Parma
69
Palermo
68
Venezia
66
Bari
64
Cittadella
63
Perugia
60
Foggia
57
Spezia
53
Carpi
52
Salernitana
51
Cremonese
48
Cesena
47
Brescia
47
Pescara
47
Avellino
45
Ascoli
45
Novara
44
Entella
41
Pro Vercelli
40
Ternana
37
Avellino - Spezia
1-0
Brescia - Empoli
0-2
Carpi - Cittadella
1-1
Cremonese - Venezia
5-1
Entella - Frosinone
0-1
Foggia - Salernitana
1-0
Palermo - Cesena
0-0
Parma - Bari
1-0
Perugia - Novara
1-1
Pescara - Ascoli
0-1
Pro Vercelli - Ternana
2-1