Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
11 dicembre 2018

Sport

Chiudi

22.08.2018

Centrale Sferc Mc Donald’s, obiettivi ambiziosi

Il gruppo della Centrale Sferc McDonald’s che ha ripreso la preparazione nella palestra di Caionvico SERVIZIO FOTOLIVE/FABRIZIO CATTINALo staff tecnico biancazzurro guidato da Roberto Zambonardi
Il gruppo della Centrale Sferc McDonald’s che ha ripreso la preparazione nella palestra di Caionvico SERVIZIO FOTOLIVE/FABRIZIO CATTINALo staff tecnico biancazzurro guidato da Roberto Zambonardi

Una nuova stagione con vista sulla riforma della pallavolo, un nuovo title sponsor, ben 8 nuovi acquisti. Questi, e non solo, sono gli elementi che accrescono l’entusiasmo intorno alla Centrale Sferc McDonald’s Brescia, che a poco meno di 2 mesi dall’inizio del campionato (prima gara il 14 ottobre a Potenza Picena) si è ritrovata a Caionvico per il primo allenamento e per mettere a fuoco gli obiettivi. Ch sono «rientrare nelle prime 4 in classifica, che darebbe la certezza di partecipare alla Serie A2 2019-2020, e unire ai risultati la crescita del movimento della pallavolo a Brescia – sostiene l'allenatore e direttore tecnico Roberto Zambonardi-. Questa stagione può essere decisiva per stabilizzarci, anche a livello economico, e non dover ridimensionare il settore giovanile. Mi fa piacere osservare che come media spettatori siamo secondi solo dietro a Bergamo e a Siena nei playoff: è fondamentale che si crei entusiasmo nel già numeroso pubblico, che puntiamo a far crescere». L’entusiasmo all’interno della società bresciana è palpabile, così come la sensazione di aver approntato una rosa completa dai punti di vista tecnico e numerico. A cominciare dai rinnovi «non scontati» (Zambonardi dixit) di Tiberti e Cisolla, passando per gli innesti bresciani Rodella, Agnellini, Crosatti e Candeli («da veri bresciani sono sicuro che sentono più responsabilità»), per culminare con le scommesse sicure Sebastiano Milan, Damiano Valsecchi e Leonardo Scanferla. PROPRIO Sebastiano Milan, arrivato da Padova via Lube Civitanova, è la banda da cui ci si aspetta il salto di qualità: «Ho accettato subito il progetto che mi è stato proposto, posso finalmente dimostrare quello che so fare con continuità – commenta Milan, dopo un anno passato ad allenarsi con pallavolisti di caratura mondiale come Sander, Juantorena e Sokolov -. A Civitanova ho fatto un salto di qualità dal punto di vista fisico, ma i veri passi avanti li posso fare solo in campo». Ai Giochi del Mediterraneo Milan ha fatto la differenza come opposto, ma adesso assicura che si sente una banda: «Ho sempre curato la ricezione – conclude Milan -, mi diverto in seconda linea e mi sento un posto 4». UN ALTRO GIOCATORE che interseca le voci novità e affidabilità è Damiano Valsecchi: «Sento la responsabilità che deriva dalla mia esperienza in A2 – ammette il centrale arrivato da Bergamo -. Brescia mi ha dato l’idea di essere una società organizzata ed una squadra forte. Personalmente penso di poter migliorare a muro, mentre in attacco mi sento tranquillo, soprattutto se trovo subito la sintonia con il palleggiatore». Fra i nuovi acquisti vi è una truppa di bresciani che unisce ritorni di fiamma ed una novità: i volti noti a Roberto Zambonardi sono Emanuele Rodella, Gianluca Signorelli e Paolo Crosatti, mentre il nativo di Toscolano Maderno Nicola Candeli è all’esordio in A2 dopo 4 stagioni in serie B: «Sono gasato – confida il centrale arrivato dal Montichiari -. Voglio vedere come posso giocarmela a questo livello. Ho 25 anni e penso sia arrivato il momento di osare: quando ho ricevuto la chiamata non ho avuto dubbi, allenarmi a questo livello è molto stimolante». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Vincenzo Spinoso
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Palermo
29
Lecce
26
Pescara
26
Cittadella
24
Hellas Verona
22
Brescia
21
Benevento
21
Perugia
21
Spezia
20
Salernitana
20
Cremonese
19
Ascoli
19
Venezia
19
Cosenza
14
Crotone
12
Padova
11
Carpi
10
Foggia
9
Livorno
9
Benevento - Hellas Verona
0-1
Cremonese - Cittadella
0-0
Lecce - Perugia
0-0
Livorno - Foggia
3-1
Padova - Palermo
1-3
Pescara - Carpi
2-0
Salernitana - Brescia
Spezia - Cosenza
4-0
Venezia - Ascoli
1-0
Crotone - [ha Riposato]