Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
16 gennaio 2018

Sport

Chiudi

30.09.2017

Il Lorini Montichiari non teme i sogni

La Lorini Montichiari al gran completo durante la presentazione: l’obiettivo è raggiungere la Serie A2
La Lorini Montichiari al gran completo durante la presentazione: l’obiettivo è raggiungere la Serie A2

Migliorare il risultato della scorsa stagione equivarrebbe ad andare in serie A. Il pensiero, il rimpianto per la finale play-off persa contro Massa ha rincorso il Noleggio Lorini Montichiari durante tutta l’estate, culminata con la costruzione di una rosa già di per sé competitiva, e rinforzata con acquisti mirati.

Alla fine, comunque, sarà sempre «il campo a dire la verità. La scorsa stagione è stata memorabile – ammette l’allenatore Simone Gandini, al quarto anno consecutivo sulla panchina del Lorini –. Adesso non abbiamo più l’effetto sorpresa, le avversarie sanno che siamo forti, ma dovremo dimostrarlo. Il livello del campionato si è alzato, ma la cosa non ci spaventa, perché abbiamo davvero poche cose da migliorare».

Il margine di miglioramento potrebbe ridursi con l’arrivo dalla Centrale McDonald’s di Rodella, che regala a Gandini soluzioni diverse: «Fellini come giocatore universale? Sicuramente avere all’opposto lui e Bartoli è un’opzione importante. Ma, quello che conta di più, è alzare il livello in allenamento e migliorare nel lavoro quotidiano. Per i pronostici – conclude scherzando – dovete chiedere a Tosoni, l’anno scorso li ha azzeccati…».

Proprio il direttore sportivo Riccardo Tosoni dissipa il dubbio su un’eventuale promozione del Noleggio Lorini Montichiari in una categoria, la serie A2, ben più dispendiosa dell’attuale Serie B: «L’anno scorso a fine stagione sono mancate le finanze per tentare il vero salto – ammette – ma a Montichiari le possibilità ci sono»

IN QUELLO che, a tutti gli effetti, è un accorato appello affinchè gli sponsor si facciano avanti, Tosoni promette «il massimo impegno per ottenere il risultato sportivo, e attrarre investimenti per riportare la serie A maschile nella cornice del Palageorge».

L’impegno della società di Montichiari nel panorama della pallavolo bresciana non si limita alla serie B maschile; anzi, la grande maggioranza degli atleti (circa 300) sono i «piccoli», maschi e femmine, che compongono il settore giovanile, come orgogliosamente sottolineato dal responsabile Gianpaolo Danzì; impegno, questo, che ha meritato le lodi della presidente del comitato provinciale Tiziana Gaglione.

«Eccellere nello sport giovanile non è semplice: ebbene, a Montichiari accade. Spero che i fari dei grandi continuino ad illuminare la strada dei più piccoli anche nelle stagioni a venire», le parole di Tiziana Gaglione.

Vincenzo Spinoso
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Palermo
39
Frosinone
37
Empoli
34
Bari
34
Parma
33
Cremonese
32
Cittadella
32
Spezia
30
Venezia
29
Carpi
29
Pescara
28
Salernitana
26
Avellino
25
Perugia
24
Novara
24
Entella
24
Brescia
23
Cesena
23
Foggia
22
Ternana
21
Ascoli
20
Pro Vercelli
18
Avellino - Ternana
2-1
Brescia - Ascoli
0-1
Carpi - Bari
0-0
Cremonese - Cesena
1-0
Foggia - Frosinone
1-2
Palermo - Salernitana
3-0
Parma - Spezia
0-0
Perugia - Empoli
2-4
Pescara - Venezia
1-0
Pro Vercelli - Cittadella
1-2
Entella - Novara
2-1