Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
11 dicembre 2018

Sport

Chiudi

16.12.2017

Il Lorini Montichiari vuole fare la festa alla prima della classe

Nicola Candeli (Montichiari)Giada Pais Marden (Vobarno)
Nicola Candeli (Montichiari)Giada Pais Marden (Vobarno)

Bianca Maria Messineo Il 2017 si chiude con il botto, con una sfida tra prime della classe. L’appuntamento è al PalaGeorge alle 18.30 per un match importante del girone B della B maschile. Il Lorini Montichiari, attualmente terzo in classifica con 23 punti, ospita la Canottieri Ongina, formazione piacentina leader del girone a quota 24: «Chiudiamo alla grande con la squadra che sta dimostrando di essere la più forte del girone - ammette Simone Gandini, tecnico del Lorini Montichiari -. Per fortuna arriviamo a questa sfida dopo una bella quanto difficile vittoria di Montecchio che poteva essere più limpida, ma che ci ha permesso di guadagnare 2 punti. Una vittoria su un campo dove la stessa Ongina aveva avuto problemi». Gandini non vede l’ora: «Arriviamo a questa sfida anche da una buona posizione di classifica avendo un punto in meno dei nostri avversari, coscienti delle nostre capacità e consapevoli del fatto che anche i nostri avversari hanno dei punti deboli. Noi dobbiamo essere bravi e lucidi a far emergere i momenti di difficoltà e sfruttare cinicamente ogni opportunità che ci verrà concessa». L’ONGINA avrà i suoi punti deboli, ma ha anche il suo punto di forza costituito dalla diagonale composta dal regista Parisi e dall’opposto Cardona? «Sì - dice il tecnico del Lorini -, nonostante i suoi 41 anni, il cubano è sempre uno dei punti di forza della squadra piacentina. Ma non dimenticherei il palleggiatore che ne sta valorizzando le sue qualità e doti. Con ricezione positiva sono immarcabili, perché Parisi diventa difficile da leggere. Dobbiamo essere bravi a metterli in difficoltà in ricezione e sfruttare i due o tre palloni staccati da rete per portare a casa i punti necessari per vincere». Dopo aver conseguito la prima vittoria da tre punti in trasferta sul campo di Pergine Valsugana, la Bstz-Omsi Vobarno vuole dare una bella soddisfazione e fare un bel regalo di Natale ai suoi tifosi. L’avversario però non è dei più abbordabili visto che a Vobarno (ore 21) arriva il Pregis Arco Riva, quarta forza del girone C della B2 femminile con il doppio dei punti delle valsabbine (18). Una sfida difficile, ma le ragazze di Zabbeni devono provare a sfruttare il fattore campo per cercare di togliersi al più presto dalla zona retrocessione. Doppio appuntamenti da seguire nella giornata di domani. Il primo è ad Ospitaletto (ore 17,30) dove la Vinilgomma, terza nel girone B della B1 femminile, riceve il Walliance Ata Trento (sesto con 6 punti in meno); il secondo è a San Vito dove il Bedizzole (decimo con 11 punti) ospita il Brunopremi Bassano, penultimo a quota 4. Due sfide da vincere per un Natale sereno e felice. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Palermo
29
Lecce
26
Pescara
26
Cittadella
24
Hellas Verona
22
Brescia
21
Benevento
21
Perugia
21
Spezia
20
Salernitana
20
Cremonese
19
Ascoli
19
Venezia
19
Cosenza
14
Crotone
12
Padova
11
Carpi
10
Foggia
9
Livorno
9
Benevento - Hellas Verona
0-1
Cremonese - Cittadella
0-0
Lecce - Perugia
0-0
Livorno - Foggia
3-1
Padova - Palermo
1-3
Pescara - Carpi
2-0
Salernitana - Brescia
Spezia - Cosenza
4-0
Venezia - Ascoli
1-0
Crotone - [ha Riposato]