Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
20 ottobre 2017

Sport

Chiudi

27.09.2017

Il Palageorge pronto
alla festa: torna lo
spettacolo sotto rete

Il Palageorge di Montichiari pronto a tornare a respirare l’aria della grande pallavolo maschile
Il Palageorge di Montichiari pronto a tornare a respirare l’aria della grande pallavolo maschile

Sette anni e sei mesi dopo l’ultimo grande match maschile (era il 5 aprile del 2009 quando l’Acqua Paradiso di Berruto giocò l’ultima gara in casa contro Cuneo, davanti a quasi 5.500 tifosi, prima di trasferirsi a Monza), la pallavolo d’élite torna al Palageorge di Montichiari con un evento straordinario: nel prossimo week-end si daranno battaglia ben quattro formazioni della Superlega maschile del calibro di Calzedonia Verona, Revivre Milano, Gi Group Monza e Bunge Ravenna: sarà un succoso preludio all’inizio del campionato in programma il 15 ottobre.

«IL PALAGEORGE torna a rivivere le grandi sfide della pallavolo – ammette Samuele Zambon, presidente di Time In e gestore del palazzetto di Montichiari, nel corso della conferenza stampa aperta da Mauro Tomasoni, assessore allo sport -. Tutto è pronto per il via, manca solo il pubblico che speriamo possa essere numeroso vista la caratura delle partecipanti e dei prezzi popolari (5 euro per tutto il giorno e 8 per i due giorni, 3 euro per gli under 14 e 5 per gli Over 65)».

«È un quadrangolare davvero appetibile – dice Stefano Bianchini, presidente del comitato provinciale di Verona, insieme a Giovanni Pezzaioli in rappresentanza del comitato bresciano – che può richiamare il grande pubblico e dare spinta al nostro movimento e alle squadre che normalmente giocano al Palageorge. È poi un’occasione per uno scopo sociale visto che al netto delle spese sostenute il ricavato andrà alla “La Sorgente“». «E per noi è una bellissima occasione per farci maggiormente conoscere – dice Gabriele Biasin, responsabili servizi della La Sorgente che si occupa del sostegno ai disabili-. Una iniziativa che ci inorgoglisce. Per l’occasione gestiremo una lotteria con un palio quattro magliette e quattro palloni, offerti dalla Lega Pallavolo, autografati dagli atleti».

IL QUADRANGOLARE inizierà sabato alle 17,30 con il derby lombardo tra il Gi Group Monza dell’ex monteclarense Buti e il Revivre Milano allenato da Andrea Giani e da Matteo De Cecco, ex schiacciatore della Bipop Brescia nella stagione 1994/95. A seguire, alle 20,30, scenderà in campo il Calzedonia Verona di Nikola Grbic, palleggiatore della Gabeca Montichiari nelle stagioni 1994/95 e 1996/97, che schiererà il primo iraniano, Mohammadjavad Manavinezhad, ad essere uscito dal suo paese oltre all’azzurro Emanuele Birarelli: «Per noi è una bellissima occasione per prepararci ad affrontare la prima gara di Coppa Italia - dice Matteo Oxilia, responsabile comunicazione del Blu Volley Verona -. È un torneo che ci stuzzica molto».

Il Verona, che in Coppa affronterà la vincente tra Sora e Revivre Milano, incontrerà invece, nella seconda semifinale, il Bunge Ravenna allenato da Fabio Soli. Domenica le finali: alle 15 quella per il terzo posto e alle 17.30 per il primo posto e a seguire le premiazioni senza coppe, ma con dei quadri decorati su vetro realizzati dai ragazzi della «La Sorgente».

Salvatore Messineo
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Empoli
17
Palermo
15
Frosinone
15
Venezia
14
Carpi
14
Cremonese
13
Perugia
13
Pescara
13
Bari
13
Cittadella
13
Avellino
13
Novara
13
Salernitana
12
Entella
12
Parma
11
Ternana
10
Brescia
10
Spezia
10
Foggia
10
Pro Vercelli
9
Ascoli
9
Cesena
7
Ascoli - Venezia
3-3
Avellino - Salernitana
2-3
Brescia - Novara
0-1
Carpi - Cesena
2-1
Cittadella - Cremonese
1-2
Foggia - Perugia
2-1
Frosinone - Palermo
0-0
Parma - Pescara
0-1
Pro Vercelli - Bari
2-2
Ternana - Spezia
4-2
Entella - Empoli
2-3