Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
15 novembre 2018

Sport

Chiudi

03.02.2018

La Lorini vuole continuare a correre

Roberta Zirotti (Adro)Patrizia Zampedri (Bedizzole)
Roberta Zirotti (Adro)Patrizia Zampedri (Bedizzole)

Inizia il girone di ritorno e tornano in campo tutte le squadre bresciane di serie B. L’unica a giocare in casa questa sera (ore 20,30 a Maclodio) è la Promoball Sanitars. La giovane formazione di D’Auria, ultima in graduatoria del girone C della B2 femminile ancora a quota sera, si trova ad affrontare le veronesi dell’Isuzu Cerea, quartultime. Domani invece sono previsti due incontri interni di B1 femminile, entrambi alle 18: la giovane formazione dell’Adro, ultima del girone B della B1 femminile, iincontrerà a Pontoglio il San Giovanni Natisone, squadra che sta lottando per non retrocedere (è terzultima con 9 punti). A San Vito invece il Bedizzole, decimo in graduatoria con ben otto punti di vantaggio sulla zona retrocessione, incontra la Carinatese che in questo momento è davanti di due posizioni pur avendo un solo punto in più delle bresciane. Per la formazione di Guidetti è na ghiotta occasione per vendicare la sconfitta dell’andata (1-3), per effettuare il sorpasso e mettere altri punti di distanza tra se e la zona retrocessione. In trasferta invece tutte le altre squadre a cominciare dal Lorini Montichiari che inizia il ritorno con alla guida il nuovo tecnico Paolo Scatoli al posto di Simone Gandini. A Bresso (ore 21), Boniotti e compagni non solo vorranno ribadire il risultato dell’andata (3-1), ma vogliono continuare la corsa al play off promozione. E per mantenere l’attuale secondo posto in classifica del girone B della B femminile, la squadra di Scatoli non può che vincere. Deve vincere (ore 20,30 a Montecchio) anche la Bstz Omsi se vuole togliersi dalla scomoda posizione di terzultima del girone C della B2 femminile che vuole dire retrocessione diretta in C. Certo, l’avversario non aiuta (è quinto a tre punti dalla zona play off promozione), ma le ragazze di Zabbeni hanno l’obbligo di provarci con tutte le proprie forze. Domani invece (ore 18 a Cartigliano) la Vinilgomma Ospitaletto, terza forza del girone B della B1 femminile, non dovrebbe avere eccessivi problemi a portare a casa i tre punti in palio contro il Brunopremi Bassano, penultimo in graduatoria con soli 5 punti, e continuare la corsa nelle prime posizioni del girone B della Serie B1 femminile. • B.M. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Palermo
24
Pescara
22
Salernitana
20
Cittadella
19
Lecce
19
Brescia
18
Hellas Verona
18
Benevento
17
Perugia
17
Cremonese
15
Ascoli
15
Spezia
13
Venezia
12
Crotone
12
Padova
11
Cosenza
8
Foggia
7
Carpi
7
Livorno
5
Ascoli - Padova
2-3
Brescia - Hellas Verona
4-2
Carpi - Benevento
2-2
Cittadella - Venezia
3-2
Cosenza - Lecce
2-3
Cremonese - Livorno
1-0
Palermo - Pescara
3-0
Perugia - Crotone
2-1
Salernitana - Spezia
1-0
Foggia - [ha Riposato]