Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
16 ottobre 2018

Sport

Chiudi

30.12.2017

Raus-Rizzi coppia d’oro con i punti garantiti Fabbro è un «martello»

Giulia Rizzi (Gussago)Andrea Raus (Villanuova)
Giulia Rizzi (Gussago)Andrea Raus (Villanuova)

Andrea Raus, giovane opposto della Tecnoace Villanuova, è il top scorer delle prime undici giornate di campionato di serie B e C maschile e femminile. Allenato da Stefano Caldera, Raus ha messo a terra la bellezza di 201 palloni con una media di 18,2. Meglio di lui, in termini di media a partita, ha fatto solo l’opposto della Tecnowood Pata Remedello Andrea Fabbro. Quest’ultimo ha una media realizzativa di 19,3 punti ed ha totalizzato 155 punti in otto partite giocate. MA INSIEME A LORO due vanno sottolineate le prestazioni di altri tre elementi davvero di razza. La prima è Giulia Rizzi, schiacciatrice dell’Lpr Record Supercyclon Gussago che ha messo a terra 176 palloni e risulta la migliore per quello che riguarda il settore femminile: davvero un incedere sontuoso per lei. Il secondo invece è Raffaele Bartoli, opposto del Lorini Montichiari, che ne ha conquistati 167 e il terzo è Francesco Pessina del Radici Cazzago con 164 punti. Giocatori che hanno inciso sul rendimento delle loro squadre e non è un caso che il Gussago è secondo in classifica del girone C della C femminile, Montichiari è terzo nel girone B della B maschile, Cazzago è addirittura primo del girone A della C maschile, mentre Remedello è solo decimo non avendo potuto sempre sfruttare le qualità di schiacciatore del suo opposto Fabbro. L’unica squadra a non essersi giovata dei punti del suo top scorer è il Tecnoace Villanuova (ha chiuso il 2017 al 13esimo posto nel girone B e in zona retrocessione) forse perché non ha avuto altri schiacciatori in grado di dare una buona mano all’opposto Raus a parte Alessio Podavini che in ogni caso è più indietro in questa speciale classifica con 104 punti. E non è un caso che non compaiono giocatrici dell’Adro e della Sanitars Maclodio, ultime a zero punti in classifica della serie B1 e B2 femminile. TRA LE DONNE, dietro a Giulia Rizzi, ecco Valentina Civardi e Benedetta Mambelli. Le due giocatrici, la prima schiacciatrice dell’Iseo Serrature Pisogne e la seconda del Bedizzole, hanno entrambe messo a terra 154 palloni con l’ottima media di 15,4 punti a partita. Peccato che le loro squadre non stiano viaggiando nelle zone alte della classifica della serie B1 femminile (le camune sono ottave e le bedizzolesi decime) anche se Civardi ha avuto l’aiuto di Federica Stroppa (123 punti) e Diana Giometti (114) e Mambelli quello di Francesca Gentili (117). NELLE PRIME POSIZIONI vanno anche rimarcate le performance della centrale della Bstz-Omsi Vobarno Sara Bertolini 153 punti, il giocatore dell’Adro Palazzolo Matteo Gandolfi, lo schiacciatore del Lorini Montichiari Luca Fellini con 145 punti in dieci gare e lo schiacciatore del Valtrompia Maurizio Montanari con 143 palloni vincenti. Poi tutti gli altri in una stagione che nella sua seconda metà è destinata sempre più ad infiammarsi. • S.M.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pescara
15
Hellas Verona
13
Lecce
12
Spezia
12
Palermo
11
Cremonese
11
Cittadella
10
Benevento
10
Brescia
10
Salernitana
10
Perugia
8
Crotone
7
Ascoli
6
Padova
6
Carpi
5
Foggia
4
Venezia
4
Cosenza
4
Livorno
2
Brescia - Padova
4-1
Carpi - Cosenza
1-1
Cremonese - Salernitana
0-0
Foggia - Ascoli
3-2
Hellas Verona - Lecce
0-2
Livorno - Spezia
1-3
Palermo - Crotone
1-0
Perugia - Venezia
1-0
Pescara - Benevento
2-1
Cittadella - [ha Riposato]