Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
martedì, 21 agosto 2018

Savallese Millenium:
un poker al Trento
per lanciare la sfida

Il tecnico Enrico Mazzola (BATCH)

La Savallese Millenium ripete l’impresa col Trento e chiude i test precampionato in bellezza: e domenica l’esordio a Baronissi in provincia di Salerno.

Dopo il 2-1 del 32esimo Città di Trento, le ragazze di Mazzola battono ancora la Delta Informatica Trentino, questa volta per 4-0, nell’allenamento congiunto di ieri pomeriggio al Palageorge di Montichiari, e mettono fine alla lunga serie di amichevoli. «Abbiamo giocato molto bene –commenta soddisfatto il general manager Emanuele Catania-; sono contento di come la squadra è scesa in campo, ha saputo interpretare l’amichevole ottimamente. Mazzola ha fatto un po’ di esperimenti tattici facendo entrare tutte le ragazze, ed è andato tutto molto bene. Stavolta invece non abbiamo mai avuto un calo di concentrazione». A partire dal primo set, nel quale le padrone di casa aggrediscono subito le avversarie, guadagnando subito vantaggio e chiudendo per 25-11. Nel secondo le leonesse continuano a sbagliare poco e a giocare in maniera precisa ed ordinata (25-16). Cambia poco – a parte qualche giocatrice- nel terzo parziale: la Savallese è sempre avanti, il Trento è sempre costretto ad inseguire (25-19). Nel quarto Mazzola fa spazio a tutte le atlete e il risultato non cambia: il successo del Millenium arriva con il 25-18 finale. «Ora, però, dobbiamo prepararci alla vera battaglia –ammette Catania-: ho chiamato il tecnico della Baronissi e nostra vecchia conoscenza Ivan Castillo, mi ha promesso che ci farà sudare». B.M.