Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
15 dicembre 2018

Sport

Chiudi

08.03.2018

Tiberti viaggia in 500: un traguardo speciale tra vittorie ed emozioni

Simone Tiberti, 37 anni, si appresta a celebrare le 500 gare in serie A
Simone Tiberti, 37 anni, si appresta a celebrare le 500 gare in serie A

Simone Tiberti spegnerà 500 candeline domenica nella gara contro Roma valida come seconda giornata di ritorno della Pool A della serie A2 maschile. Un traguardo notevole per il palleggiatore cittadino. «Speriamo di spegnerle con una bella prestazione – dice il capitano della Centrale McDonald’s Brescia -. Vincere sarà difficile perché avremo di fronte un avversario forte e attrezzato, ma speriamo di fare una prestazione migliore dell’andata. Mi auguro per la mia 500esima gara di vedere la mia squadra lottare con tutte le energie». CINQUECENTO PARTITE, un traguardo davvero importante per ogni giocatore. Lo sono ancora di più per Tiberti che può festeggiare con la maglia della sua città, diciassette anni dopo la sua prima stagione sempre a Brescia con la stessa squadra con la quale aveva vinto, nel lontano 2010/11, il campionato di B1 maschile contro Verona. «Un finale davvero incredibile quello di Verona e un’emozione che ancora mi porto dentro – ammette Tiberti -. Poi il mio primo anno in A2 sempre a Brescia prima di andare in giro per l’Italia. Tante partite, tante emozioni, tanti momenti belli e difficili con la possibilità di festeggiare domenica nella mia città, con i miei attuali compagni e tifosi un importante traguardo. Non potevo chiedere di più». Quindici stagioni in A2 (363 partite e 222 vittorie), 5 in A1 (136 gare e 58 vittorie), 499 presenze e 803 punti in carriera che vogliono dire poco per uno che di mestiere fa il palleggiatore e deve mettere i suoi compagni nelle migliori condizioni di realizzare quanti più punti possibili. E ancora tanta voglia di giocare nonostante i suoi 37 anni. «Finché il fisico mi sorregge perché no – dice il palleggiatore cittadino -. Qualche tempo fa pensavo che mi sarebbe piaciuto tagliare il traguardo delle 500 partite. Ora che ci sono, penso alle successive. Mi piacerebbe arrivare a 600. Chissà!». Diciassette anni in A, tante maglie, tante città, ma le sensazioni più belle senza dubbio restano legate alla sua terra: «Difficile fare una classifica, ma sicuramente le più belle stagioni sono quelle a Montichiari in serie A1 – ammette Tiberti senaz esitazioni -. Soprattutto la prima, quella del 2007/08 nella quale siamo riusciti a portare l’Acqua Paradiso ai play off scudetto dopo cinque anni di digiuno e a conquistare il settimo posto in classifica. E in quella squadra c’erano giocatori fortissimi come Peter Veres o il diciottenne Luciano De Cecco e altri con i quali ho stretto sincera amicizia come Mauro Gavotto e Marcello Forni. Indimenticabili sono stati allo stesso tempo le quattro promozioni in Serie A1 con Trieste, Santa Croce, Padova e Monza». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

S.M..
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Palermo
29
Lecce
26
Pescara
26
Cittadella
24
Hellas Verona
22
Brescia
21
Benevento
21
Perugia
21
Spezia
20
Salernitana
20
Cremonese
19
Ascoli
19
Venezia
19
Cosenza
14
Crotone
12
Padova
11
Carpi
10
Foggia
9
Livorno
9
Benevento - Hellas Verona
0-1
Cremonese - Cittadella
0-0
Lecce - Perugia
0-0
Livorno - Foggia
3-1
Padova - Palermo
1-3
Pescara - Carpi
2-0
Salernitana - Brescia
Spezia - Cosenza
4-0
Venezia - Ascoli
1-0
Crotone - [ha Riposato]