Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
15 dicembre 2018

Sport

Chiudi

05.03.2018

Valtrompia e Cazzago fanno il pieno nel derby E Palazzolo va in fuga

La formazione del Valtrompia vincitrice del derby contro il Sabbio
La formazione del Valtrompia vincitrice del derby contro il Sabbio

Valtrompia e Cazzago nel maschile e Gussago nel femminile sono i padroni dei tre derby della quinta giornata di ritorno dei campionati di serie C. Il successo della formazione valtrumplina di Carrara contro il Sabbio per 3-1 consente ai «Lupi» di mantenere il primo posto nel girone B e di portarsi a più due dal Desio Brianza grazie anche al mezzo passo falso di quest’ultimo contro il Milano Veneto Gas (3-2). Dopo due set a senso unico, il gioco del Valtrompia diventa poco fluido e consente al Sabbio di rientrare in partita e di vincere il terzo set per 26-24. Una sbandata senza conseguenze. Nel quarto parziale però infatti i «Lupi» cambiano marcia e regista e s’impongono per 25-21 archiviando con successo il match. Il derby maschile del girone A invece sorride al Radici Cazzago che va a vincere per 3-0 a Caionvico sul campo della giovane formazione del McDonald’s Brescia. Una vittoria convincente e priva di sbavature contro un avversario comunque sempre molto pericoloso e, nonostante le attese, al termine di una partita sempre a senso unico con i ragazzi di Antonini in vantaggio sin dai primi punti. Un successo che consente alla formazione del Cazzago di mantenere il quarto posto in classifica, mentre i cittadini restano ancorati all’ottava posizione. La neve di marzo porta tre punti in classifica alla Lpr Record Supercyclon Gussago al termine di un derby senza storia contro la Meccanica Pi.erre Fornaci. Le franciacortine, ancora con l’amaro in bocca per la sconfitta subita nel girone di andata, si riscattano e pareggiano il conto aggiudicandosi l’incontro, in poco più di un’ora, con un netto e perentorio 3-0. Con un servizio efficiente, un muro invalicabile, una difesa ordinata, capitan Rizzi e compagne non lasciano molti margini alle ragazze ospiti da subito in affanno e costrette sempre ad inseguire. Un successo che consente al Gussago di mantenere il passo del Volta Mantovana, imbottito di giocatrici bresciane, che ha rifilato un netto 3-0 alla Beretta Gardonese. Il girone A maschile è sempre all’insegna dell’Adro Palazzolo. Pur sempre senza il suo centrale Scabelli, Foresti in panca e Schincariol su una gamba sola (ginocchio messo male), i ragazzi di Colombo fanno quadrato, dominano il Gallarate e consolidano il primo posto grazie alla contemporanea sconfitta della Besanese sul campo del Pro Patria Busto. Nel girone B invece il Tecnoace Villanuova, dopo tre vittorie consecutive e senza Bortolotti e Cavagnini, si ferma a Gorgonzola contro la quarta forza del girone per 3-1 e resta in zona retrocessione. Nulla da fare anche per la Tecnowood Pata Remedello contro il forte Grassobbio. Troppo deficitaria la ricezione, troppi gli errori gratuiti per impensierire i bergamaschi. Nel girone B femminile infine, il Trasporti Zizioli va a prendersi i tre punti al Palaborsani di Castellanza, battendo il Pinciroli per 3-0 portando così a 14 i successi consecutivi. •

S.MESS.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Palermo
29
Lecce
26
Pescara
26
Cittadella
24
Hellas Verona
22
Brescia
21
Benevento
21
Perugia
21
Spezia
20
Salernitana
20
Cremonese
19
Ascoli
19
Venezia
19
Cosenza
14
Crotone
12
Padova
11
Carpi
10
Foggia
9
Livorno
9
Benevento - Hellas Verona
0-1
Cremonese - Cittadella
0-0
Lecce - Perugia
0-0
Livorno - Foggia
3-1
Padova - Palermo
1-3
Pescara - Carpi
2-0
Salernitana - Brescia
Spezia - Cosenza
4-0
Venezia - Ascoli
1-0
Crotone - [ha Riposato]