Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
17 dicembre 2017

Sport

Chiudi

12.01.2011

«Pallone d'oro», ecco la notte delle stelle


 Stefano Tagliani con il «Pallone d'oro» 2009: questa sera si eleggerà il suo successore
Stefano Tagliani con il «Pallone d'oro» 2009: questa sera si eleggerà il suo successore

È il giorno della verità. Il giorno in cui verrà assegnato il Pallone d'Oro 2010. I lettori hanno parlato, e dopo tre settimane di sorpassi e controsorpassi i magnifici dodici promossi alla seconda fase della votazione sono pronti a giocarsi il titolo di miglior giocatore dilettante dell'anno. Toccherà alla giuria tecnica incoronare l'erede di Stefano Tagliani: un nobile consesso di giornalisti, allenatori, giocatori, presidenti e direttori sportivi sarà chiamata a esprimere il proprio parere attraverso un ventaglio di quattro nomi. Il tutto in rigorosa diretta televisiva: l'appuntamento è per le 21, quando su Brescia Punto Tv inizierà la puntata speciale di Palla al Centro interamente dedicata al rush finale del Pallone d'Oro.
CHI LA SPUNTERÀ? Difficile dirlo. Per il momento l'unica certezza è che Lorenzo Bignotti partirà in pole. Una pole conquistata alla grande sul circuito della prima fase di votazioni. È lui il preferito dai nostri lettori. Una valanga di voti ha accompagnato la sua candidatura. Le schede a nome Bignotti sono state quasi duemila, un record assoluto che gli è valso 19 punti di bonus da spendere in partenza. Fan e sostenitori del centrocampista del Ciliverghe hanno saccheggiato le edicole per spingere in alto il loro beniamino. Basterà? Lo sapremo fra poche ore. L'anno scorso il preferito dai lettori, Stefano Tagliani, alla fine la spuntò sul super favorito, Fausto Ferrari, proprio grazie al bonus ereditato dal voto popolare (il bomber del Montichiari fu il più votato dalla giuria di esperti). Un precedente che può far sorridere Bignotti, anche se i giochi restano apertissimi. Si presenta alla votazione finale con una cospicua dote anche Andrea Ferraro. L'attaccante del Rezzato, altro debuttante assoluto, ha ricevuto più di 1700 preferenze, che gli valgono 17 punti. Sono invece 16 i punti che si porta appresso Mattia Damonti. Il capitano del Rigamonti Nuvolera, che invece è un frequentatore abituale del Pallone d'Oro, chiude la prima fase con più di 1600 tagliandi all'attivo. Il salto in Eccellenza e le ottime cose fatte nella prima parte di questo campionato potrebbero spingerlo sul trono.
ATTENZIONE anche ad Alessio Baresi. I punti che il centrocampista della Rudianese si porta in finale sono 8, ma sulla giuria tecnica potrebbero far presa lo Scudetto di Serie D vinto con il Montichiari a giugno e la zona play-off conquistata con la Rudianese. In quanto a titoli vinti e categoria, non c'è storia: Baresi è il favorito. Romanini, permettendo. Già, è l'attaccante dell'Aurora Travagliato l'altro osservato speciale. I 28 gol segnati in un anno e il campionato di Promozione vinto con le furie rosse sono un ottimo biglietto da visita, anche se i 6 punti raccolti nella prima fase delle votazioni non sono molti; ma il voto della giuria tecnica può davvero ribaltare tutto, come sperano gli outsider Giovanni Del Pero e Marco Zenocchini, che partiranno da 7. Più sotto sarà bagarre per colmare l'handicap rispetto ai più votati, ma giocatori come Massimo Mangiavini e Alberto Nichesola hanno tutte le carte in regola per puntare al grande balzo. Tutto può succedere: lo sperano Francesco Micheletti, l'intramontabile Ovidio Gorlani e la mina vagante Matteo Zaccarini, che proveranno a sovvertire i pronostici per entrare nella piccola grande storia del calcio bresciano.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Palermo
35
Bari
32
Parma
31
Frosinone
31
Empoli
30
Cittadella
28
Cremonese
28
Venezia
28
Salernitana
26
Spezia
26
Carpi
25
Perugia
23
Novara
23
Avellino
22
Cesena
22
Brescia
21
Entella
21
Pescara
21
Foggia
19
Ternana
18
Pro Vercelli
18
Ascoli
16
Avellino - Ascoli
1-1
Brescia - Cittadella
Carpi - Frosinone
1-1
Cremonese - Empoli
1-1
Foggia - Venezia
2-2
Palermo - Ternana
1-0
Parma - Cesena
0-0
Perugia - Bari
1-3
Pescara - Novara
Pro Vercelli - Spezia
0-2
Entella - Salernitana
0-2