Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
mercoledì, 13 dicembre 2017

In arrivo un’ondata di punti in attesa dei tagli

(SCELLATOI)

La prima ondata settimanale di tagliandi ha già sommerso la redazione sportiva di Bresciaoggi, apportando le prime variazioni alle classifiche generali dei Palloni e della Perla del Calcio. Nulla in confronto a quello che ci si attende nei prossimi giorni fino alle 19 di venerdì 3 febbraio, quando verranno assemblati tutti i voti dei lettori per procedere alla successiva composizione delle classifiche.

Quelle settimanali eleggeranno il sesto poker d’assi stagionale che potrà contare sull’assegnazione dei bonus da 500 punti, premio riservato ai calciatori più votati, mentre quelle generali creeranno grande interesse e suspence soprattutto nelle zone medio-basse.

A tenere banco sarà la super-ghigliottina che taglierà complessivamente 50 candidati: il Pallone d’Oro perderà 10 protagonisti passando da 40 a 30 giocatori, mentre Argento e Bronzo verranno ridimensionati del 25 per cento con i 20 tagli che faranno scendere il numero dei concorrenti da 80 a 60. In questo meccanismo reciteranno un ruolo fondamentale le speciali card adesive, entrambe del valore di 50 punti, che i lettori troveranno sulla prima pagina oggi e sabato.

Il tagliando in edicola oggi potrà essere abbinato a quello Perla che uscirà con l’edizione di giovedì 2 febbraio. Un tandem vincente che, se assemblato, porterà a raddoppiare il valore iniziale portando complessivamente 100 punti ai due candidati scelti. Un mix esplosivo se le due card speciali fossero unite anche al jolly uscito in dicembre in occasione del lancio del concorso: in questo caso i punti diventerebbero 200 a testa.

LA SITUAZIONE. Nel Pallone d’Oro è Fausto Ferrari ad essersi messo in luce in questa prima parte di settimana. Il bomber dell'Orceana, decisivo domenica con la rete realizzata nel derby contro il Vallecamonica Unica e capocannoniere dell’Eccellenza con 15 gol) e sempre più proiettato verso le prime posizioni.

La corsa al Pallone d'Argento trova in Demis Danesi il protagonista di queste ultime ore di votazioni. Decisivo con un gol nella vittoria della sua Unitas Coccaglio col Rodengo Saiano in Promozione, l’esterno offensivo neroverde prosegue la scalata nella classifica generale: avendo già usufruito del bonus sarà costretto a veder vincere qualcun’altro.

L’alternativa? Daniele Prandini del Breno, altro elemento che si sta confermando nelle posizioni che contano con una costanza di rendimento... nei tagliandi consegnati.

Nel Bronzo la squalifica in campionato non ha fermato l’avanzata di Simone Coccaglio: l’attaccante del Borgosatollo consolida il primato.

Nella Perla del Calcio impennata di Stefania Agnesi (3 Team), mentre Sara Gama del Brescia incrementa il margine sulle rivali confermandosi seconda.