Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
martedì, 12 dicembre 2017

Nella corsa
rosa irrompe
il super bonus

I «Palloni» e la «Perla» di Bresciaoggi: oggi è una giornata decisiva (BATCH)

Non è che fin qui la competizione non sia stata serrata, ma ora, con l’approssimarsi del traguardo, c’è poco da scherzare: la corsa al titolo di seconda «Perla del Calcio» di Brescia e provincia entra nella sua fase più torrida. In edicola oggi con il nostro quotidiano ci sarà infatti il primo tagliando da 50 punti dedicato al premio al femminile.

Un’occasione da non perdere per dare una spinta decisiva alla propria calciatrice preferita e per tentare di ribaltare le gerarchie che si erano delineate fino a questo momento in una classifica già sorprendente e comunque ancora apertissima. Incredibile e inaspettato il numero di quotidiani prenotati dai sostenitori delle venti Perle, che oggi prenderanno d’assalto le edicole alla ricerca del maggior numero di giornali possibili per poi inondare la nostra redazione di un colorato mare di tagliandi.

Ma nel calcio come nella vita l’unione fa la forza, e anche per i concorsi di Bresciaoggi avere l’alleato giusto può essere la mossa vincente: raddoppiando lo sforzo, raddoppiano i punti. Recapitando infatti alla redazione il tagliando da 50 punti della «Perla del Calcio» unito a uno della stessa importanza al maschile, indifferentemente per Oro, Argento o Bronzo, il valore si raddoppia per entrambi i giocatori in concorso. Una spinta alla cooperazione che sta unendo la provincia, con tagliandi che passano dalle valli alla città o dai laghi alla bassa, per continuare a coltivare un sogno per tante calciatrici che vogliono godersi fino in fondo questa importantissima vetrina. Quando si tratta di competere le donne non si tirano mai indietro e sul campo, o a suon di tagliandi, le venti Perle non hanno alcuna intenzione di alzare bandiera bianca prima del tempo o senza averci provato fino in fondo. Una possibilità da prendere al volo soprattutto per le giocatrici che devono rimontare posizioni e che grazie a questa occasione potranno ottenere punteggi fino a oggi davvero impensabili.

Dopo questo primo round tutti i sostenitori delle venti Perle potranno tirare un attimo il fiato. Ma solo per pochi giorni, visto che giovedì 2 febbraio uscirà il secondo e fondamentale tagliando da 50 punti che con ogni probabilità delineerà in maniera quasi definitiva la classifica che assegnerà i punti per arrivare alle votazioni definitive.

Giungere con un ottimo punteggio alla fase finale del concorso potrebbe rivelarsi davvero fondamentale: il secondo titolo di «Perla del Calcio», dopo quello della fantasista del Brescia Cristiana Girelli ottenuto un anno fa, dipenderà infatti dalla somma dei punteggi della giuria popolare uniti a quelli della giuria tecnica.

Per le venti giocatrici in lizza è arrivato il momento di tirare fuori gli artigli e piazzare gli scatti decisivi.