Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
19 luglio 2018

Sport

Chiudi

21.01.2017

Una marea di voti per un poker d’assi

Giuseppe Bonaglia (Calvina), Demis Danesi (Unitas Coccaglio), Angelo Antonelli (Villa Carcina) e Susanna Manzoni (Montorfano) calano il poker d’assi nella quarta settimana di concorso. È loro l’ambito bonus da 500 punti.

È stata una settimana da record quella che si è appena conclusa per i Palloni di Bresciaoggi e per la Perla del calcio: la febbre per l’assegnazione della quarta serie di bonus stagionali ha fatto schizzare alle stelle il numero dei tagliandi tanto da portare il totale dei punti sin qui consegnati a 229.381. Numeri da capogiro considerando i pochi «jolly» utilizzati dai protagonisti e un'unica uscita da 20 punti.

ORO. La settimana appena conclusa ha finito col premiare i grandi protagonisti della scorsa stagione, decisivi nella promozione delle rispettive squadre. Giuseppe Bonaglia, centrocampista classe 1996, è stato giudicato tra i migliori giovani dell’ultimo campionato di Promozione grazie ai numerosi assist e ai gol decisivi realizzati con la maglia della Calvina. È anche grazie al suo contributo se i biancazzurri hanno potuto celebrare lo storico salto in Eccellenza, categoria mai raggiunta nei 70 anni di storia della società. L’avvincente lotta punto a punto vinta contro Francesco Galuppini del Ciliverghe lo ha portato in terza posizione nella graduatoria generale, alle spalle di Marco Serio (Vallecamonica Unica) e Alessandro Bertazzoli (Ciliverghe).

ARGENTO. Demis Danesi è stato per larghi tratti dell’ultimo campionato l’uomo in più dell’Unitas Coccaglio: esterno d’attacco difficilee da fermare, dotato di rapidità, tecnica, visione di gioco e della porta. Anche lui è entrato nella storia della società franciacortina che in 95 anni di attività non era mai riuscita ad andare oltre la Prima. La sua performance settimanale ha inciso anche sulla classifica generale. Ora è in vetta davanti a un mostro sacro come Luca Paghera (Calcinato) e al più giovane Francesco Bellomi (Verolavecchia).

BRONZO. Angelo Antonelli è una delle anime del Villa Carcina, giocatore fondamentale nello scacchiere di un gruppo che dopo aver perso in poche settimane una finale di Coppa Lombardia e la semifinale play-off è ripartito centrando con pieno merito la promozione in Seconda. L'estremo difensore triumplino si è aggiudicato il testa a testa con lo scatenato Simone Coccaglio, distanziato anche in una classifica generale che vede l'attaccante del Borgosatollo secondo davanti a Davide Franceschetti.

PERLA. È Susanna Manzoni del Montorfano Rovato a far luccicare la Perla al termine della quarta settimana: suo il «bonus» nonostante il terzo posto settimanale alle spalle di Piovani e Gama, le battistrada della classifica generale e già vincitrici nelle scorse settimane dei 500 punti.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Empoli
82
Frosinone
71
Parma
69
Palermo
68
Venezia
66
Bari
64
Cittadella
63
Perugia
60
Foggia
57
Spezia
53
Carpi
52
Salernitana
51
Cremonese
48
Cesena
47
Brescia
47
Pescara
47
Avellino
45
Ascoli
45
Novara
44
Entella
41
Pro Vercelli
40
Ternana
37
Avellino - Spezia
1-0
Brescia - Empoli
0-2
Carpi - Cittadella
1-1
Cremonese - Venezia
5-1
Entella - Frosinone
0-1
Foggia - Salernitana
1-0
Palermo - Cesena
0-0
Parma - Bari
1-0
Perugia - Novara
1-1
Pescara - Ascoli
0-1
Pro Vercelli - Ternana
2-1