Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
25 giugno 2017

Sport

Chiudi

04.03.2017

Verolanuova, un successo extra lusso

Alessandro Arici: 8 punti nella vittoria della Lic Verolanuova
Alessandro Arici: 8 punti nella vittoria della Lic Verolanuova

È da poco iniziato l’ultimo quarto e il 40enne Diego Savazzi, il più vecchio in campo, realizza la terza tripla di fila e regala il vantaggio ad Asola (49-50), dopo che gli stessi mantovani si erano trovati sotto di 18 punti (39-21). Sulla «Bombonera» scende il gelo.

Ma sale in cattedra il 17enne Andrea Arici, il più giovane di tutti, che trascina Verola al controparziale di 12-0: di quei 12 punti, 8 portano la sua firma. Verola riprende ossigeno (61-50) e porta a casa una vittoria preziosissima.

Verola getta le basi per la vittoria nei primi 5 minuti, praticamente perfetti: il quintetto formato da Orsatti, Crepaz, Paderno, Pasini e Mussoni, confeziona un parziale di 17-0 che annienta Asola. Tra i mantovani debutta il nuovo coach, il bresciano Riccardo Piccinelli, in settimana promosso da vice allenatore.

Ma in casa mantovana non c'è la classica scossa, anche per merito della Lic, che spreca anche due facili occasioni per portarsi sul 19-0, con Orsatti e Crepaz, mentre il primo canestro di Asola arriva dopo 6’30“ di gioco, con Zanella. È sempre + 17 anche a inizio secondo periodo (25-8), ed è sempre Zanella a rispondere per gli ospiti (25-12). Capitan Salvini porrta Verola sul 28-12.

VEROLA va negli spogliatoi sul + 17 (40-23), ma al rientro Asola con Zanella e Savazzi, ritorna i 17 punti a Verola con un 7-24 nel terzo quarto (47-47).

La mano di Savazzi continua ad essere calda (49-50). Ma il giovanissimo Arici, crea il break prima con 5 punti consecutivi (54-50) e poi con la tripla del 61-50, che chiude il parziale di 12-0.

Savazzi è l’ultimo dei suoi a mollare e realizza altri 5 punti consecutivi (61-55) ma la Lic non si fa sorprendere e chiude i conti con un’astuzia di Orsatti che finta il tiro e serve un assist a Santos, rimasto solo in area (65-60 a 2’ dalla fine). La girandola dei liberi finali, regala il + 8 a Verola.

Claudio Canini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Spal
78
Hellas Verona
74
Frosinone
74
Benevento
65
Perugia
65
Cittadella
63
Carpi
62
Spezia
60
Novara
56
Virtus Entella
54
Salernitana
54
Cesena
53
Bari
53
Brescia
50
Ascoli
49
Pro Vercelli
49
Ternana
49
Avellino
49
Trapani
44
Vicenza
41
Pisa
35
Latina
32
Ascoli - Ternana
1-2
Avellino - Latina
2-1
Brescia - Trapani
2-1
Carpi - Novara
2-0
Cesena - Hellas Verona
0-0
Frosinone - Pro Vercelli
2-1
Perugia - Salernitana
3-2
Pisa - Benevento
0-3
Spal - Bari
2-1
Vicenza - Spezia
0-1
Virtus Entella - Cittadella
4-1