Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
24 settembre 2018

Sport

Chiudi

11.08.2018

Brescia con il fattore campo all’inizio e alla fine

Andrea Jacotti, classe 1991, terza linea e capitano del Rugby Brescia: la Serie A parte a metà ottobre
Andrea Jacotti, classe 1991, terza linea e capitano del Rugby Brescia: la Serie A parte a metà ottobre

Sarà la sfida all’Invernici contro il Valpolicella, il 15 ottobre, a inaugurare il cammino del Brescia nel campionato di serie A. Una settimana dopo i biancoblù saranno invece ospiti di Udine per la prima trasferta di una stagione che si chiuderà il 28 aprile ancora in casa contro Paese. È quanto ha stabilito la Federazione nella cerimonia dei calendari resi noti nella giornata di ieri, che ha rappresentato un nuovo inizio per il rugby di serie A. Dopo 4 anni all’insegna dei Pool Promozione e Retrocessione di metà annata, infatti, il campionato cadetto torna alla formula della stagione unica, e per questo motivo gli uomini in maglia biancazzurra possono già annotare in agenda gli impegni che vedranno protagonista la Leonessa da metà ottobre fino a maggio inoltrato. CON LA SECONDA divisione che è passata inoltre da 24 a 30 partecipanti, la nuova formula vede i biancoblù inseriti in un’urna di 10 club: secondo il regolamento, le prime due classificate avranno la possibilità di giocarsi un posto in Eccellenza tramite la lotteria dei play-off. Per i fanalini di coda di ogni girone, cosi come per la perdente del play-out tra le penultime, sarà retrocessione in serie B. Per i biancoblu è l’anno zero. Dopo i tanti addii eccellenti, il club della presidentessa Federica Montanarini ha deciso di ripartire dalla linea verde, facendo totale affidamento sui tanti talenti emergenti in uscita da un settore giovanile che negli ultimi anni ha regalato numerose gioie al collettivo di via della Maggia. Cosi, dopo i debutti dello scorso anno di elementi del calibro di Galvani e Rizzotti, toccherà a coach Pisati e al suo staff il compito di svezzare la «meglio gioventù» di stanza a San Polo. Ma per irrobustire un organico al momento incompleto, la società si è comunque messa sulle tracce di qualche elemento che possa alzare età media e livello di un roster che, dopo il blocco delle retrocessioni dello scorso campionato, va a caccia di una salvezza tranquilla in un girone ricco di insidie. I NUOVI INNESTI, precisano da San Polo, inizieranno la loro nuova avventura bresciana a fine mese: «Avrei preferito evitare di incontrare una squadra tra Colorno e Noceto - è il pensiero di Marco Pisati, tecnico del Brescia -: le due emiliane sono infatti società che investono molto, non è mai facile affrontarle e fare risultato. Per il resto, è il girone che mi aspettavo, nel quale siamo chiamati ad affrontare avversari che abbiamo incrociato tante volte in questi anni e che, come noi, fanno largo affidamento sui giovani. Ci sarà poco da fidarsi anche delle venete, che conosciamo bene, e del loro rugby molto veloce e fisico». Il Rugby Brescia è già tornato al lavoro. La prima parte della preparazione si concluderà nella giornata di oggi e ripartirà dopo ferragosto con le prime amichevoli precampionato. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Andrea Dimasi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Hellas Verona
10
Cittadella
9
Palermo
8
Pescara
8
Benevento
7
Cremonese
6
Crotone
6
Spezia
6
Lecce
5
Salernitana
5
Padova
5
Perugia
4
Ascoli
4
Brescia
3
Venezia
3
Cosenza
2
Livorno
1
Carpi
1
Foggia
-5
Benevento - Salernitana
4-0
Carpi - Brescia
1-1
Cosenza - Livorno
1-1
Crotone - Hellas Verona
1-2
Lecce - Venezia
2-1
Padova - Cremonese
1-1
Palermo - Perugia
4-1
Pescara - Foggia
1-0
Spezia - Cittadella
1-0
Ascoli - [ha Riposato]