Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
21 novembre 2018

Sport

Chiudi

22.07.2018

Calvisano, sta per suonare la prima campanella

Massimo Brunello: è l’allenatore del CalvisanoSamu Vunisa sarà uno dei volti nuovi della prossima stagione del Calvisano vice campione d’Italia
Massimo Brunello: è l’allenatore del CalvisanoSamu Vunisa sarà uno dei volti nuovi della prossima stagione del Calvisano vice campione d’Italia

Sessantacinque giorni dopo la sconftta nella finale scudetto del Plebiscito contro il Petrarca per il Patarò Calvisano di Massimo Brunello è già tempo di tornare al lavoro. Avverrà infatti esattamente domani mattina il taglio del nastro della nuova stagione che, con largo anticipo rispetto agli scorsi anni, vedrà Morelli e compagni ritrovarsi al Pata Stadium per iniziare a preparare una nuova annata: visite mediche e primi esami in vista di una stagione che si annuncia davvero molto intensa. TRA TANTI VOLTI NUOVI e tante conferme, come da tradizione, i primi tre giorni saranno riservati ai test atletici condotti dal preparatore atletico, Cristiano Durante; poi, il timone della scialuppa giallonera tornerà nelle mani di Massimo Brunello e Giuseppe Mor con il lavoro con la palla. Infine, dopo una breve pausa per Ferragosto, i vicecampioni d'Italia si ritroveranno al Pata Stadium per inaugurare la terza e ultima fase della preparazione pre-campionato, con Vunisa e soci che saranno chiamati a rendersi protagonisti nelle amichevoli di preparazione alla nuova stagione che inizierà il fine settimana del 15/16 settembre. Il 24 agosto, al Pata Stadium, sarà il Mogliano degli ex Andrea Cavinato e Salvatore Costanzo il primo sfidante degli impegni estivi; poi, una settimana più tardi, i Brunello's dovrebbero essere ospiti di un torneo a Badia Polesine contro avversarie venete. L'ultimo warm-up prima del gran ballo dovrebbe essere infine il test amichevole contro Reggio Emilia, ma l'incrocio è ancora da ufficializzare. E A PROPOSITO della nuova stagione, la Federazione ha reso noto che, dopo sette anni, la denominazione del massimo campionato italiano, l’Eccellenza, è stata congedata a favore del «Top 12», nuovo nome che rievoca i fasti del Top 10, era d'oro dell'ovale italiano, al via con il nuovo formato a dodici club, e che entrerà nel culmine della sua annata con i play-off in programma nei week-end del 4/5 e dell'11/12 maggio; la finalissima, sul campo della migliore classificata tra le due pretendenti, è invece in programma per sabato 18 maggio quando si assegnerà lo scudetto. Sul fronte mercato, sono stati intanto gli innesti di Kayle Van Zyl – utility back sudafricano con un passato nelle Zebre e prelevato da San Donà –, e Damiano Mazza – giovane centro dell'Accademia federale e nel giro della Nazionale italiana under 20 - ad aver chiuso il mercato estivo di Calvisano, che si riserva la possibilità di un nuovo ingresso soltanto per un acquisto di grido (il ritorno di Cittadini? Oppure un altro straniero?). «Siamo soddisfatti del nostro mercato estivo perché, come ogni anno, siamo riusciti a coniugare gioventù ed esperienza, con elementi che potranno dire la loro dentro e fuori dal campo – è il commento del presidente, Alessandro Vaccari, circa il lavoro di scouting condotto nelle ultime settimane -. Abbiamo dovuto fare i conti con partenze di peso, ma crediamo di aver rimpiazzato gli addii con arrivi di egual valore. La concorrenza sul mercato nel nostro campionato è altissima, per questo motivo siamo certi di aver allestito il miglior roster possibile che ci possa regalare soddisfazioni anche nella nuova stagione». •

Andrea Dimasi
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Palermo
24
Pescara
22
Salernitana
20
Cittadella
19
Lecce
19
Brescia
18
Hellas Verona
18
Benevento
17
Perugia
17
Spezia
16
Cremonese
15
Ascoli
15
Venezia
12
Crotone
12
Padova
11
Cosenza
8
Foggia
7
Carpi
7
Livorno
5
Ascoli - Padova
2-3
Brescia - Hellas Verona
4-2
Carpi - Benevento
2-2
Cittadella - Venezia
3-2
Cosenza - Lecce
2-3
Cremonese - Livorno
1-0
Palermo - Pescara
3-0
Perugia - Crotone
2-1
Salernitana - Spezia
1-0
Foggia - [ha Riposato]