18 gennaio 2019

Sport

Chiudi

04.09.2018

Gran Prix Bresciaoggi,
una volata
entusiasmante

È un Gp Bresciaoggi da urlo quello che sta per iniziare la quarta e ultima fase: in tutte le categorie i podi sono ancora da assegnare. Non era mai accaduto nelle precedenti edizioni che all’inizio di settembre non fosse ancora deciso nulla. La conquista di titoli nazionali, regionali e provinciali, insieme alla convocazione di alcuni corridori a meeting continentali e mondiali, hanno contribuito a rendere sempre più interessante e equilibrata questa autentica rassegna provinciale a tappe.

TRA I DILETTANTI sono in corsa per la zona medaglia cinque corridori: Christian Scaroni (170 punti), Filippo Tagliani (163), Amine Ahmed Galdoune (135), Francesco Di Felice (131), Gianmarco Begnoni (93). Con i due mesi di gare ancora da disputare tutto è possibile: è la conferma che la formula della challenge è assolutamente azzeccata. Tomas Trainini (106 punti) invece al momento comanda le operazioni tra gli juniores; lo stanno però braccando da vicino Pasquale Lamanna (97), Mattia Pinazzi (72), Alex Raimondi (60), Diego Bosini (53): e anche in questo caso prima della a conclusione della stagione fissata a Camignone il 21 ottobre i «ribaltoni» possono essere dietro l’angolo. Nella categoria allievi Lorenzo Balestra (263 punti) è invece seriamente indiziato per il successo. Ha 50 punti di vantaggio su Giosuè Epis, il quale però non ha ancora gettato la spugna; così come sta facendo nella categoria degli esordienti del primo anno Daniele Bono (178 punti), nipote del campione del mondo dilettanti nel 1962 a Salò Renato Bongioni, che sta provandole tutte per insidiare Corey Myles Porcelli, primo con 224 punti; e tra gli esordienti del secondo anno l’incertezza è ancora più marcata: in quattordici punti ci sono tre corridori, nella fattispecie Luca Rezzaghi, Nicola e Andrea Cocca.

TRA I GIOVANISSIMI G6, per la prima volta ammessi al Gp, sono in 4 in lotta per il podio, ovvero Domenico Mandarino (162 punti), Gabriel Cominelli (122), Davide Maifredi (121), Marco Baldan (117). In campo femminile invece Fabiola Azzini ha praticamente la vittoria in tasca.

Angiolino Massolini
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Palermo
37
Brescia
32
Pescara
32
Hellas Verona
30
Lecce
30
Benevento
29
Spezia
26
Cittadella
26
Perugia
26
Ascoli
24
Salernitana
24
Cremonese
22
Venezia
21
Cosenza
19
Carpi
17
Livorno
15
Foggia
13
Crotone
13
Padova
12
Ascoli - Crotone
3-2
Benevento - Brescia
1-1
Cittadella - Palermo
0-1
Cremonese - Perugia
4-0
Foggia - Hellas Verona
2-2
Livorno - Padova
1-1
Salernitana - Pescara
2-4
Spezia - Lecce
1-1
Venezia - Carpi
1-1
Cosenza - [ha Riposato]