Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
21 gennaio 2018

Sport

Chiudi

10.12.2017

Imperativo Brescia: è caccia al riscatto

Leonardo Fierro (Brescia)
Leonardo Fierro (Brescia)

Tagliato ormai fuori dalla lotta per un posto nel Pool Promozione e senza più nulla da chiedere alla prima fase, il Brescia di Marco Pisati è atteso da una nuova trasferta dopo l’ultima negativa uscita sul campo di Colorno. Avversario di turno il Parabiago, squadra che invece un posto nell’urna che conta lo può ancora agguantare e che quindi attende i biancoblù per cercare un comodo successo. A dire il vero, un obiettivo la Leonessa ce l’ha ancora, ed è quello di evitare l’ultimo posto e salvaguardare l’onore di una società che sperava in una prima fase diversa sul piano del gioco e dei risultati. Perché se le prestazioni sono state fin qui sempre positive, purtroppo l’aspetto che conta, quello della classifica, ha invece un risvolto negativo per il Brescia, chiamato alle 14.30 a risollevarsi contro un avversario piazzato meglio in graduatoria ma alla portata dei ragazzi di Pisati. La gara di andata, con i milanesi che riuscirono a espugnare l’Invernici grazie a un buon primo tempo, ha dimostrato che il gap tra biancorossi e biancoblù è ridotto ai minimi termini. TORNANDO invece alla sconfitta con Colorno, messa in preventivo alla vigilia, a coach Pisati non sono andati giù i tanti errori difensivi. Ma come ammesso dal tecnico nel dopogara, il compito è ora quello di onorare ogni impegno fino alla fine, mostrando sempre serietà anche nel rispetto dell’avversario. Inoltre, se da un lato il congelamento delle retrocessioni permette a Brescia di non vivere con apprensione la seconda fase della stagione, dall’altro i 13 turni da giocare rappresentano l’occasione per mettere già a punto i meccanismi della Leonessa che verrà. «Abbiamo grande rispetto di Parabiago - spiega Pisati - ma vogliamo scendere in campo con la voglia di cancellare con una bella prestazione l’ultimo ko di Colorno». Problemi in mischia per il tecnico, che deve fare a meno di De La Rubia e di Reboldi. Nei trequarti, si cerca il recupero di Casali e Pellegrino. Arbitra il milanese Francesco Russo. • A.D.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Palermo
39
Frosinone
37
Empoli
34
Bari
34
Parma
33
Cremonese
32
Cittadella
32
Spezia
30
Venezia
29
Carpi
29
Pescara
28
Salernitana
26
Avellino
25
Perugia
24
Novara
24
Entella
24
Brescia
23
Cesena
23
Foggia
22
Ternana
21
Ascoli
20
Pro Vercelli
18
Avellino - Ternana
2-1
Brescia - Ascoli
0-1
Carpi - Bari
0-0
Cremonese - Cesena
1-0
Foggia - Frosinone
1-2
Palermo - Salernitana
3-0
Parma - Spezia
0-0
Perugia - Empoli
2-4
Pescara - Venezia
1-0
Pro Vercelli - Cittadella
1-2
Entella - Novara
2-1