Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
16 ottobre 2018

Sport

Chiudi

10.12.2017

Imperativo Brescia: è caccia al riscatto

Leonardo Fierro (Brescia)
Leonardo Fierro (Brescia)

Tagliato ormai fuori dalla lotta per un posto nel Pool Promozione e senza più nulla da chiedere alla prima fase, il Brescia di Marco Pisati è atteso da una nuova trasferta dopo l’ultima negativa uscita sul campo di Colorno. Avversario di turno il Parabiago, squadra che invece un posto nell’urna che conta lo può ancora agguantare e che quindi attende i biancoblù per cercare un comodo successo. A dire il vero, un obiettivo la Leonessa ce l’ha ancora, ed è quello di evitare l’ultimo posto e salvaguardare l’onore di una società che sperava in una prima fase diversa sul piano del gioco e dei risultati. Perché se le prestazioni sono state fin qui sempre positive, purtroppo l’aspetto che conta, quello della classifica, ha invece un risvolto negativo per il Brescia, chiamato alle 14.30 a risollevarsi contro un avversario piazzato meglio in graduatoria ma alla portata dei ragazzi di Pisati. La gara di andata, con i milanesi che riuscirono a espugnare l’Invernici grazie a un buon primo tempo, ha dimostrato che il gap tra biancorossi e biancoblù è ridotto ai minimi termini. TORNANDO invece alla sconfitta con Colorno, messa in preventivo alla vigilia, a coach Pisati non sono andati giù i tanti errori difensivi. Ma come ammesso dal tecnico nel dopogara, il compito è ora quello di onorare ogni impegno fino alla fine, mostrando sempre serietà anche nel rispetto dell’avversario. Inoltre, se da un lato il congelamento delle retrocessioni permette a Brescia di non vivere con apprensione la seconda fase della stagione, dall’altro i 13 turni da giocare rappresentano l’occasione per mettere già a punto i meccanismi della Leonessa che verrà. «Abbiamo grande rispetto di Parabiago - spiega Pisati - ma vogliamo scendere in campo con la voglia di cancellare con una bella prestazione l’ultimo ko di Colorno». Problemi in mischia per il tecnico, che deve fare a meno di De La Rubia e di Reboldi. Nei trequarti, si cerca il recupero di Casali e Pellegrino. Arbitra il milanese Francesco Russo. • A.D.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Pescara
15
Hellas Verona
13
Lecce
12
Spezia
12
Palermo
11
Cremonese
11
Cittadella
10
Benevento
10
Brescia
10
Salernitana
10
Perugia
8
Crotone
7
Ascoli
6
Padova
6
Carpi
5
Foggia
4
Venezia
4
Cosenza
4
Livorno
2
Brescia - Padova
4-1
Carpi - Cosenza
1-1
Cremonese - Salernitana
0-0
Foggia - Ascoli
3-2
Hellas Verona - Lecce
0-2
Livorno - Spezia
1-3
Palermo - Crotone
1-0
Perugia - Venezia
1-0
Pescara - Benevento
2-1
Cittadella - [ha Riposato]