Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
24 settembre 2018

Sport

Chiudi

19.02.2018

Lumezzane a lezione dagli universitari

Il Rugby Lumezzane chiude i tre match contro le teste di serie con un bottino di un punto e si prepara al prossimo, tra tre settimane, contro Alghero, capolista ex aequo con il Monferrato. Contro il Cus Milano ieri è emersa tutta la difficoltà di questa fase di stagione, difficoltà ben espressa dal 39-17. Il Lumezzane resta settimo con 31 punti, a sei di distanza dal Capoterra - ieri vincente contro la capolista Monferrato -, e ad otto dal Piacenza. Ma tra le prime quattro posizioni e il resto della classifica c’è una spaccatura: Biella ha 51 punti, uno in meno del Cus Milano che insegue ad una lunghezza di distanza la coppia di testa, Monferrato e Alghero. La partita di Asti contro il Monferrato - dove gli uomini di Filippini, pur sconfitti, avevano disputato una delle prove migliori della stagione - ha segnato uno spartiacque: da quel momento si è incrinato l’equilibrio fono a quel momento mostrato dai lumezzanesi, complici i quattro infortuni subiti in quell’occasione ai quali ieri se ne sono aggiunti altri due, quelli di Piovani e Ghizzardi, generando ulteriori grattacapi in vista degli impegni a venire. Nel ko contro il Cus responsabili sono state la difesa, colpevole di lentezza e scarsa determinazione e il gioco avversario veloce e articolato. Ha pesato anche la superiorità milanese nel confronto uno contro uno. Il match è stato costantemente guidato nel punteggio dagli ospiti, autori di cinque mete. Bene o male grazie alla meta di Bandera, il Lumezzane aveva tenuto botta nel primo tempo concluso 17-10 per il Cus. Nella ripresa Milano ha preso il largo, sbriciolando ogni speranza del Lume. «Il nostro rendimento è sufficiente per mantenere la categoria, ma se vogliamo crescere il target a cui dobbiamo far riferimento sono squadre come Monferrato, Biella e Cus Milano - commenta il tecnico Filippini -. Ci dà fiducia, però, la giovane età di molti giocatori che potranno solo crescere». •

F.B.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato in Informazioni sulla Privacy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Hellas Verona
10
Cittadella
9
Palermo
8
Pescara
8
Benevento
7
Cremonese
6
Crotone
6
Spezia
6
Lecce
5
Salernitana
5
Padova
5
Perugia
4
Ascoli
4
Brescia
3
Venezia
3
Cosenza
2
Livorno
1
Carpi
1
Foggia
-5
Benevento - Salernitana
4-0
Carpi - Brescia
1-1
Cosenza - Livorno
1-1
Crotone - Hellas Verona
1-2
Lecce - Venezia
2-1
Padova - Cremonese
1-1
Palermo - Perugia
4-1
Pescara - Foggia
1-0
Spezia - Cittadella
1-0
Ascoli - [ha Riposato]