Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
16 dicembre 2018

Sport

Chiudi

19.02.2018

Lumezzane a lezione dagli universitari

Il Rugby Lumezzane chiude i tre match contro le teste di serie con un bottino di un punto e si prepara al prossimo, tra tre settimane, contro Alghero, capolista ex aequo con il Monferrato. Contro il Cus Milano ieri è emersa tutta la difficoltà di questa fase di stagione, difficoltà ben espressa dal 39-17. Il Lumezzane resta settimo con 31 punti, a sei di distanza dal Capoterra - ieri vincente contro la capolista Monferrato -, e ad otto dal Piacenza. Ma tra le prime quattro posizioni e il resto della classifica c’è una spaccatura: Biella ha 51 punti, uno in meno del Cus Milano che insegue ad una lunghezza di distanza la coppia di testa, Monferrato e Alghero. La partita di Asti contro il Monferrato - dove gli uomini di Filippini, pur sconfitti, avevano disputato una delle prove migliori della stagione - ha segnato uno spartiacque: da quel momento si è incrinato l’equilibrio fono a quel momento mostrato dai lumezzanesi, complici i quattro infortuni subiti in quell’occasione ai quali ieri se ne sono aggiunti altri due, quelli di Piovani e Ghizzardi, generando ulteriori grattacapi in vista degli impegni a venire. Nel ko contro il Cus responsabili sono state la difesa, colpevole di lentezza e scarsa determinazione e il gioco avversario veloce e articolato. Ha pesato anche la superiorità milanese nel confronto uno contro uno. Il match è stato costantemente guidato nel punteggio dagli ospiti, autori di cinque mete. Bene o male grazie alla meta di Bandera, il Lumezzane aveva tenuto botta nel primo tempo concluso 17-10 per il Cus. Nella ripresa Milano ha preso il largo, sbriciolando ogni speranza del Lume. «Il nostro rendimento è sufficiente per mantenere la categoria, ma se vogliamo crescere il target a cui dobbiamo far riferimento sono squadre come Monferrato, Biella e Cus Milano - commenta il tecnico Filippini -. Ci dà fiducia, però, la giovane età di molti giocatori che potranno solo crescere». •

F.B.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Palermo
30
Lecce
26
Pescara
26
Cittadella
25
Brescia
24
Hellas Verona
22
Perugia
22
Benevento
21
Spezia
21
Ascoli
20
Salernitana
20
Venezia
19
Cremonese
19
Cosenza
14
Foggia
12
Crotone
12
Padova
11
Livorno
10
Carpi
10
Ascoli - Cittadella
1-1
Brescia - Lecce
Carpi - Salernitana
Cosenza - Benevento
Crotone - Venezia
Foggia - Cremonese
3-1
Hellas Verona - Pescara
Palermo - Livorno
1-1
Perugia - Spezia
1-1
Padova - [ha Riposato]