Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
18 gennaio 2018

Sport

Chiudi

11.12.2017

Muzio: «Ora siamo sulla strada giusta»

Adam Sollazzo: contro Bergamo ha realizzato 17 puntiL’esultanza di Anthony Raffa
Adam Sollazzo: contro Bergamo ha realizzato 17 puntiL’esultanza di Anthony Raffa

In questo girone di andata Orzinuovi ha dimostrato la sua tenacia. Tutti i giocatori hanno dimostrato di essere parte di un progresso generale, che fa ben sperare per il prosieguo del campionato. «È stata una buona partita - spiega esultando il direttore sportivo, Alessandro Muzio - e siamo contenti anche perché Bergamo è una diretta avversaria nella sfida per la salvezza. E siamo contenti anche perché tutti i giocatori hanno fatto la propria parte». Basta guardare i tabellini per rendersi conto di come i giocatori abbiano giocato a testa alta, con uno spirito di squadra lodevole. «Non è solo questione di statistiche - precisa Muzio - ma di atteggiamento. I vari Raffa, Strautins, Sollazzo e Ghersetti non hanno solo segnato molto, ma si sono sacrificati per i compagni in ogni fase di gioco. Questa è la quarta partita giocata dalla nuova formazione, quindi si sta ancora completando il rodaggio e mi sembra che la direzione sia giusta. Certo le sbavature ci sono state, però i ragazzi hanno dato prova di meritarsi fiducia». ANCHE QUANDO si vince con una certa tranquillità, l’attenzione alle sbavature va comunque prestata, perché finita una partita ce n’è subito un’altra. Anche su questo Muzio nutre buone speranze, nonostante i rilievi: «Sebbene la fase offensiva vada sempre meglio, in difesa dobbiamo darci una registrata. Facciamo sempre passi avanti, però dobbiamo continuare a lavorare sodo perché per esempio a Jesi non so se basterà una prestazione di questo tipo. Comunque Ale (Crotti, ndr) è super preparato, quindi ho piena fiducia e i giocatori sono determinati. Ovviamente è chiaro che in una partita in cui continui a segnare e tieni le percentuali alte, è più facile in difesa rischiare di avere delle disattenzioni: sono quasi naturali. Comunque non bisogna essere superficiali e, nonostante la gioia del momento, dobbiamo essere attentissimi ad ogni dettaglio per poter esprimere la migliore pallacanestro possibile nel lungo periodo». • M.C. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1

Serie B

CLASSIFICHE
RISULTATI
Palermo
39
Frosinone
37
Empoli
34
Bari
34
Parma
33
Cremonese
32
Cittadella
32
Spezia
30
Venezia
29
Carpi
29
Pescara
28
Salernitana
26
Avellino
25
Perugia
24
Novara
24
Entella
24
Brescia
23
Cesena
23
Foggia
22
Ternana
21
Ascoli
20
Pro Vercelli
18
Avellino - Ternana
2-1
Brescia - Ascoli
0-1
Carpi - Bari
0-0
Cremonese - Cesena
1-0
Foggia - Frosinone
1-2
Palermo - Salernitana
3-0
Parma - Spezia
0-0
Perugia - Empoli
2-4
Pescara - Venezia
1-0
Pro Vercelli - Cittadella
1-2
Entella - Novara
2-1