Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
martedì, 17 ottobre 2017

Vettel suona la carica
«Voglio vincere sei Gp»

Dimenticare i disastri di Singapore e guardare subito avanti voltando pagina. È la parola d’ordine in casa Ferrari in vista del Gran Premio della Malesia, dove Sebastian Vettel si presenta con la sicurezza dei forti e promette di vincere tutte le restanti sei gare per poter rimontare i 28 punti che lo separano da Lewis Hamilton e dal primo titolo in Rosso. A spegnere i propositi di rilancio del tedesco della scuderia di Maranello è, invece, il leader del Mondiale che - a cavallo tra ironia e sarcasmo - fa gli auguri al rivale assicurando di voler sfruttare le sue debolezze. «Tutti abbiamo dei punti deboli, fa parte della lotta con un avversario del quale bisogna cercare il punto debole. Come succede nel tennis quando si gioca sui punti deboli dell’avversario, io cerco di fare lo stesso. Da parte mia cerco di essere un pilota il più completo possibile anche se pure io ho dei punti deboli. Ci sono ancora tante gare da affrontare e abbiamo una macchina forte».