mercoledì, 20 febbraio 2019
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

22.01.2019

Interrogata
l'omicida di
Erbusco

L'avvocato di Chiara Alessandri mentre arriva in carcere
L'avvocato di Chiara Alessandri mentre arriva in carcere

«La mia assistita ha risposto alle domande e ha ricostruito quanto accaduto. Ribadendo di non aver bruciato il corpo. Ha negato qualsiasi tipo di premeditazione» Lo ha detto l’avvocato Gianfranco Ceci lasciando il carcere bresciano di Verziano dove questa mattina c’è stato l’interrogatorio di convalida del fermo di Chiara Alessandri, la donna accusata dell’omicidio di Stefania Crotti, avvenuto a Gorlago, nella bergamasca. Il corpo della vittima è stato poi abbandonato e dato alle fiamme ad Erbusco, nel bresciano. Alessandri, ex amante del marito della vittima, aspetta ora la decisione del gip sulla convalida del fermo. «Stiamo valutando se effettuare una perizia psichiatrica» ha detto il legale della donna.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Il Racconto di Ferragosto

Cultura

Spettacoli