lunedì, 22 ottobre 2018
CHIUDI
CHIUDI

Chiudi

03.01.2018

Presto un nome
alle cinque
vittime francesi

I rilievi di stamani sulla A21
I rilievi di stamani sulla A21

«Credo che a breve riusciremo a identificare le cinque vittime che viaggiavano a bordo dell’auto». Lo ha assicurato Barbara Barra, la Comandante della Polizia stradale di Brescia che si trova nel tratto di A21 ancora chiuso al traffico dove ieri pomeriggio sono morte sei persone, cinque a bordo di un’auto immatricolata in Francia e un camionista, già identificato. Si tratta di un italo-macedone che era residente in Piemonte. «Non abbiamo ricevuto segnalazioni dall’estero - ha aggiunto Barra -, ma grazie ai prelievi
effettuati dai biologi messi a disposizione dalla Polizia Scientifica di Milano che ha collaborato con quella di Brescia riusciremo attraverso il Dna a dare un nome alle cinque persone morte carbonizzate in auto».

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il nuovo portiere del Brescia finora non è stato impeccabile: cosa ne pensi?
ok

Il Racconto di Ferragosto

Sport

Cultura