Radar

Radar Teolo
Radar Teolo
Concorda Saggitaria
Concorda Saggitaria
Valeggio sul Mincio
Radar Teolo

Le immagini rappresentano, attraverso i diversi colori, la stima dell'intensità dei fenomeni di precipitazione.

La grandezza rappresentata nelle mappe è la riflettività ovvero la frazione di energia inviata dalle idrometeore indietro verso l'antenna del radar.

L'unità di misura di uso comune per la riflettività è il decibel indicato con dbZ. Per dare un'idea basti pensare che 23dbZ corrispondono a circa 1 mm/h di intensità di precipitazione, sopra questo valore si può calcolare che l'intensità raddoppi per ogni incremento di 5 dbZ.

Nel caso di fenomeni temporaleschi in genere la riflettività aumenta su valori intorno ai 50 dbZ, ma può anche superare i 60 dbZ specie nel caso di precipitazioni di grandine.

Sono disponibili due tipi di immagini con range di 128 e 250 chilometri rispettivamente e possono essere consultate due mappe distanziate di mezz'ora.

Il microradar sperimentale di Valeggio sul Mincio (VR) ha un range di 36 km ed opera in banda X: per questo motivo lo strumento è soggetto, in caso di precipitazioni particolarmente intense, al fenomeno dell'attenuazione del segnale (in caso di precipitazioni allineate in una stessa direzione, quella più lontana può essere schermata in maniera significativa dalla precipitazione più prossima al radar). Gli effetti di questo fenomeno sono uno degli aspetti principali della sperimentazione che ARPAV si propone di portare avanti nei prossimi anni.

Si precisa che la presenza online delle immagini è subordinata alle esigenze di sperimentazione da condursi sullo strumento: potranno pertanto verificarsi delle temporanee interruzioni nella disponibilità delle immagini poiché il sistema potrebbe essere utilizzato in modalità non standard.

Immagini fornite da ARPA Veneto
Tutti i diritti riservati