Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
17 settembre 2014

Speciali

Chiudi

Il metrobus di Brescia

18.12.2012

Così Mompiano inaugura la «fermata di quartiere»

LA STAZIONE. Una nuova linea di bus raccoglierà i viaggiatori per portarli in piazzale Vivanti. Senza particolari compiti di interscambio, deve servire gli abitanti della zona che verrà lasciata scoperta dalla soppressione della linea «Lam1»

Stazione di Mompiano
Stazione di Mompiano
  • Aumenta
  • Diminuisci
  • Stampa
  • Invia
  • Commenta

Mompiano è la prima stazione di quartiere della metropolitana di Brescia, terza dal capolinea del Prealpino. Non ha particolari compiti di interscambio, e deve servire gli abitanti della zona lasciata scoperta dalla Lam 1, che verrà soppressa. Qui si sperimenta il nuovo sistema di trasporto di superficie, non più centripeto verso il cuore della città bensì «adduttore» alla metropolitana, che con una nuova linea di bus raccoglierà i viaggiatori del quartiere per portarli ai treni in piazzale Vivanti. Soprattutto, è parte di un più ampio sistema di trasformazione, che avrà carattere strategico nel ridisegno urbano della città e non poche polemiche ha scatenato negli anni scorsi.
La zona del quartiere limitrofa alla stazione dovrebbe essere oggetto di un notevole intervento di urbanizzazione, tale da prevedere la realizzazione di due nuovi edifici da sei piani per 10 mila metri quadrati sui lati più corti del piazzale, a sud-est lungo viale Europa e a sud-ovest lungo via Bligny. La sistemazione attuale dello spazio, dunque, è solo la prima fase di un complesso intervento, che porterà al ridisegno della maglia stradale e alla ridefinizione della forma degli isolati del quartiere. E la piazza di accesso alla Stazione costituirà il nuovo fulcro urbano e sociale di Mompiano, con esercizi commerciali, residenze e attività sportive. Perciò, nella definizione dello spazio pubblico, i progettisti hanno cercato di relazionare la piazza all'ambiente circostante, tenendo conto di piazzale Kossuth come giardino di quartiere, del parcheggio esistente a futuro servizio della stazione, e dei percorsi pedonali preesistenti.

Mimmo Varone
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Commenti (0)

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.