Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
22 settembre 2014

Economia

Chiudi

15.07.2011

La «2 Effe Engineering» vince e punta l'attenzione sull'India

IL PREMIO . L'azienda (trattamenti superficiali) insignita dell'«Ok Italia 2011» di UniCredit
Joint venture nel Paese asiatico «Presto un nuovo insediamento»


 Fabrizia Fumagalli e Gianpaolo Marconi ai vertici della 2Effe Engineering
Fabrizia Fumagalli e Gianpaolo Marconi ai vertici della 2Effe Engineering
  • Aumenta
  • Diminuisci
  • Stampa
  • Invia

Una spiccata propensione alla ricerca di prodotto da valorizzare attraverso il lavoro in rete e un respiro internazionale che ne caratterizza il dna. Si fonda su questi «pilastri» l'esperienza della 2 Effe Engineering srl di Soiano del Lago, azienda specializzata nei trattamenti superficiali per materiali metallici diventata un caso di successo e l'ha portata a conquistare, con altre 15 imprese italiane, l'ottava edizione del premio «Ok Italia 2011» promosso da UniCredit. «Un'impresa virtuosa nell'innovazione - si legge nelle motivazioni del riconoscimento - grazie alla collaborazione con centri nazionali di ricerca e fondazioni, riuscita ad accedere al mercato estero siglando una partnership con una società indiana».
Un traguardo di prestigio, dunque, per una realtà nata nel 1997 e che, da subito, si è specializzata in un settore molto tecnologico. Si occupa di sviluppare trattamenti superficiali atti a migliorare le performance dei metalli in termini di incremento della resistenza alla fatica o all'abrasione di pezzi come ingranaggi, turbine e altre parti meccaniche. In particolare esegue interventi di shot peening (pallinatura controllata) mediante l'utilizzo di robot antropomorfi a sei assi e di impianti di diverse dimensioni e caratteristiche. I settori in cui opera variano dall'automobilismo al motociclismo, dall'aeronautico all'aerospaziale e tra i marchi più noti per cui lavora ci sono Mc Laren, Fiat Power Trade, Enel e Aermacchi. «È un piacere e un onore ricevere un riconoscimento così ambito - spiega l'amministratore delegato Gianpaolo Marconi, che guida la società con la moglie Fabrizia Fumagalli -: la nostra è l'unica azienda in Italia e in Europa specializzata in questo business, con rapporti commerciali in tutto il mondo dalla Repubblica Ceca alla Germania, dall'Arabia Saudita fino all'India».
Nel nuovo stabilimento produttivo di Soiano del Lago, che si sviluppa su una superficie complessiva di circa 10.000 metri quadrati, di cui 2.600 coperti, la «2 Effe» occupa una ventina di addetti per un fatturato di circa tre milioni di euro. Tra i punti di forza per continuare a crescere ci sono sicuramente l'internazionalizzazione e la capacità di fare rete: a Trento ha creato, con la fondazione Bruno Kessler, la Tnx per la produzione di dispositivi di analisi a raggi x; non si contano le collaborazioni con università ed enti di ricerca, compreso l'ateneo bresciano. «La nostra è un'impresa virtuosa grazie alle collaborazioni che ha saputo instaurare - conclude Marconi -. Ora siamo riusciti ad accedere anche al mercato asiatico siglando una partnership con una società automobilistica indiana. Questo ci permetterà di aprire in joint venture uno stabilimento in India per le nostre lavorazioni».

Matteo Asti

Il meteo

Brescia

Agenda

Fiere
Il Mercato Di Campagna Amica-mompiano
Degustazione e vendita di prodotti agroalimentari tipici bresciani ...
Cultura
Corso Di Pittura // Copia dal vero e da riproduzioni
Dal 22 settembre 2014 al 22 dicembre 2014 ...
Concerti
Le X Giornate Della Musica 2014
IV Giornata: Di confine in confine Ore 18.00. ...

Multimedia

Brescia.Tv live

Tweet vip

Facebook

Sondaggio

Sei favorevole alla raccolta differenziata dei rifiuti?
Cassonetti
ok