Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
Cerca

martedì, 2 settembre 2014

Chiudi

12.12.2009

Il sindaco imbavaglia i circoli etnici
«O parlate italiano o non vi riunite»

TRENZANO. Bianchi difende la scelta: «E' una questione di sicurezza»

Le minoranze insorgono: «Un'ordinanza ad personam per il centro islamico che viola la Costituzione»

Il sindaco Andrea Bianchi
Il sindaco Andrea Bianchi
  • Aumenta
  • Diminuisci
  • Stampa
  • Invia
  • Commenta

Trenzano. Animi esacerbati, maggioranza e opposizione ai ferri corti, un paese in subbuglio. Tutto per un'ordinanza comunale che - come avvenuto per l'operazione «White Christmas» a Coccaglio, rischia di diventare un caso nazionale. Il sindaco Andrea Bianchi ha bandito l'uso delle lingue straniere durante i raduni di circoli e associazioni locali. Una misura che molti hanno già bollato come «ad personam» per un centro culturale islamico, gestito da una piccola comunità marocchina e attivo da qualche settimana a Trenzano. Il centro culturale, ironia della sorte, è stato realizzato in un immobile concesso in locazione da un ex assessore leghista, uscito burrascosamente dalla Giunta in carica lo scorso giugno. Poche settimane dopo l'inaugurazione del circolo, la Giunta di centrodestra ha sentito il bisogno di «di disciplinare le riunioni pubbliche o in luoghi aperti al pubblico da parte di associazioni, comitati o enti che perseguano scopi culturali, religiosi o politici». Il regolamento impone l'obbligo tassativo di tenere le riunioni esclusivamente in lingua italiana.
Ovviamente le reazioni non si sono fatte attendere e sulla Giunta sono piovute accuse di incostituzionalità dell'ordinanza, in aperto contrasto, si grida da più parti, con gli articoli 19, «tutti hanno diritto di professare liberamente la propria fede religiosa in qualsiasi forma, individuale o associata, di farne propaganda e di esercitarne in privato o in pubblico il culto», e soprattutto 20 della Costituzione che recita come «il carattere ecclesiastico e il fine di religione o di culto d'una associazione o istituzione non possono essere causa di speciali limitazioni legislative». Per di più, spiegano dai banchi della minoranza, la Giunta sapeva del centro islamico da almeno un anno, avendo concesso lo scorso ottobre tutte le autorizzazioni. «Perchè questa reazione tardiva e populista? - attacca Anna Falsina, capogruppo di Futuro Adesso -. Il sindaco ha autorizzato la nascita del circolo e ora vuole penalizzarlo».
Il primo cittadino difende l'ordinanza. «Si tratta di un mezzo straordinario varato per far fronte a una situazione eccezionale- spiega Bianchi -. Il sindaco ha il dovere di garantire la sicurezza dei propri cittadini e il centro islamico rappresenta una minaccia in tal senso ed è percepito come tale in paese. Per quel che riguarda l'obbligo dell'italiano, se non parlano la nostra lingua mi chiedo come possono pretendere di integrarsi». Oggi alle 16 è stato convocato un Consiglio comunale straordinario, con all'ordine del giorno una mozione presentata dalla maggioranza sulla «contrarietà alla costruzione di moschee e o centri culturali islamici nel comune di Trenzano». Facile prevedere un duro faccia a faccia con le opposizioni. L.C.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Commenti (0)

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

Il meteo

Brescia

Agenda

Sport
Prove libere Turismo e Formula
Il Franciacorta International Circuit organizza una giornata di ...
Feste
Ix festival de i borghi piu belli d italia dal 4 al 7 settembre 2014
Festival sul Lago di Iseo Lovere - Monte ...
Concerti
Ix Festival Nazionale De "I Borghi Piu’ Belli D’italia"
IX FESTIVAL NAZIONALE DE ”I BORGHI PIU’ BELLI ...

Multimedia

Brescia.Tv live

Tweet vip

Facebook

Sondaggio

Sei favorevole alla raccolta differenziata dei rifiuti?
Cassonetti
ok