Seguici... Facebook Twitter Google+ Feed RSS
25 novembre 2014

Sport

Chiudi

13.07.2012

Il Carpenedolo trasloca e diventa Montichiari

SERIE D. A sorpresa la società rossonera abbandona il «Mundial '82»: nasce una nuova realtà
I rossoneri emigrano al «Menti» per la nascita dell'Atletico Montichiari Viola porta categoria, squadra e dirigenti oltre all'accordo con il Parma MAURIZIO VIOLA

Un'amichevole della scorsa stagione tra Montichiari e Carpenedolo: è stato l'ultimo derby
Un'amichevole della scorsa stagione tra Montichiari e Carpenedolo: è stato l'ultimo derby
  • Aumenta
  • Diminuisci
  • Stampa
  • Invia
  • Commenta

Da Carpenedolo a Montichiari con furore. La società rossonera cambia sede e denominazione ma non la sostanza, presentandosi ai nastri di partenza del prossimo campionato di serie D sotto il nuovo nome di Fc Atletico Montichiari. Dal «Mundial '82» al «Romeo Menti». Tempio che ora passerà sotto la cura dell'ormai ex Carpenedolo, società che avrà a carico anche l'invidiabile struttura di Montichiarello. UN TRASLOCO in piena regola reso possibile grazie all'accordo tra la società rossonera e l'amministrazione comunale di Montichiari. «Il mio ringraziamento va al sindaco Elena Zanola e al suo vice Gianantonio Rosa - ha esordito il presidente rossonero Maurizio Viola -. Con loro abbiamo subito trovato l'intesa per siglare questo accordo». Contatti sviluppatisi nell'arco dell'ultima settimana. «Sì - ha confermato il patron -. I primi abboccamenti li abbiamo avuti il 5 luglio. Poi nei giorni successivi abbiamo gettato le basi e trovato il modo di far funzionare questo progetto che mi riempie di orgoglio». Lo sfratto della vecchia Ac Montichiari dagli impianti comunali ha di fatto spianato la strada a questo progetto. «Ho parlato subito col sindaco: voleva che il calcio a Montichiari potesse continuare. La nostra risposta non si è fatta attendere». Il sindaco Elena Zanola è stata tra i primi a «benedire» questa nuova unione. «Siamo molto soddisfatti di questa operazione - ha spiegato -: il presidente Viola è un nostro concittadino. Saprà lavorare al meglio per il bene della società e per il nome di questo paese. Si tratta di persone serie che hanno a cuore la continuità del calcio qui a Montichiari, prima squadra e settore giovanile. La storia rossoblu non finirà dopo 84 anni, perchè noi - ha spiegato il sindaco con una punta di orgoglio - ci stiamo avviando verso l'85esimo compleanno». Una via a sé stante rispetto a chi parlava di fusioni con la società rossoblu. «Non ho mai parlato di fusioni - ha confermato il presidente del neonato Fc Atletico Montichiari -: con l'Ac Montichiari non ho nulla a che vedere. Ora imposteremo la nuova stagione». GIÀ CONFERMATI il direttore sportivo Marco Bosio, e il direttore generale Luca Macobatti, che dovrebbe divenire nuovo vice presidente. L'Atletico Montichiari e il presidente Viola potranno inoltre contare su alcuni sostenitori e sponsor storici, quali Luciano e Claudio Daeda, Tiziano Chiarini e Paolo Mazza. Tutte figure che hanno deciso di sposare il nuovo progetto della società, nel quale è stato inserito anche il settore giovanile, in fase di potenziamento e in crescita grazie anche al progetto «Parma Football School» guidato da Marco Marchi. Perché, come ricordato dallo stesso presidente rossonero «Il settore giovanile è il futuro di ogni società». Riguardo la prima squadra il presidente sembra già avere le idee molto chiare. «Dovremo sciogliere il nodo dell'allenatore ma Marco Torresani resta in pole-position. L'obiettivo che ci prefiggiamo sin da ora è quello di disputare un campionato dignitoso, combattendo contro la crisi e puntando un occhio al bilancio. La promessa che mi sento di fare all'amministrazione comunale è che lavoreremo in modo serio ad ogni livello». E a far da contorno a questa nuova creatura una nota di colore: il rossonero delle maglie dell'ex Carpenedolo potrebbe presto essere sostituito dal rossoblu, storici colori del comune di Montichiari.

Alessandro Maffessoli
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Commenti (0)

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

Il meteo

Brescia

Agenda

Cultura
Rivoluzioni Violate – Giuliana Sgrena al Primopiano
MARTEDI 25 NOVEMBRE alle 21.00 presso il Circolo ...
Incontri
Giornata Contro La Violenza Sulle Donne- 25 Novembre 2014
GIORNATA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE- 25 NOVEMBRE ...
Teatro
Cinema Al Teatro S. Giulia
“ Tutto può cambiare”, di John Carney. Ore ...

Multimedia

Brescia.Tv live

Tweet vip

Facebook

Sondaggio

Sei favorevole alla raccolta differenziata dei rifiuti?
Cassonetti
ok