Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
lunedì, 24 settembre 2018

Cancellata la banda dei «baby writer»

Uno degli edifici imbrattati con le scritte vergate dalla baby gang dei writer. Sono una decina gli autori, tutti denunciati, dai 13 ai 19 anni

Una decina di giovani, anche minorenni dal 13 ai 19 anni, sono stati denunciati per aver imbrattato i muri di case, aziende, edifici pubblici di Bagnolo Mella. Una vera e propria gang di writer scatenati che però alla fine sono stati scoperti. Il merito è di una indagine congiunta di Polizia locale, questura e Procura che sono riusciti a tendere la rete e a individuare gli autori delle scritte. Oltre alle conseguenze penali, i vandali dovranno provvedere al risarcimento dei danni causati dalle loro scritte che non hanno risparmiato nessun edificio.•> PAG 25