Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
lunedì, 18 dicembre 2017

Cinque baby vandali
devastano la scuola
«Beccati» dal video

Una vendetta maturata nel tempo, forse legata ad un’interrogazione andata male, ad insegnanti non simpatici o a note disciplinari. Si sono così vendicati contro la loro scuola, l’istituto comprensivo «Cristoforo Colombo» di Borgo San Giacomo: cinque ragazzi si sono ritrovati la notte del 30 aprile e insieme hanno deciso di ...tornare in classe per far danni, senza mettere in preventivo il rischio di essere scoperti perchè l’istituto è protetto da telecamere di sicurezza.

LA BANDA di vandali, composta da uno studente di soli 13 anni e da quattro più grandi di lui con età tra i 14 e i 17 anni, hanno mandato in frantumi una vetrata e hanno fatto irruzione. Hanno imbrattato con bombolette spray i muri, i banchi, le sedie e le lavagne di più classi e hanno forzato la macchinetta che eroga bevande. Hanno anche disattivato una videocamera, senza sapere che ce ne erano altre in funzione.

Le indagini dei carabinieri sono state rapide. Dopo la denuncia del personale dirigente sono stati acquisiti i filmati delle telecamere di sicurezza. È bastato mostrare le immagini agli insegnanti per dare un nome a tutti e cinque componenti della baby gang.

Il cerchio si è così stretto attorno ai ragazzi che abitano tutti a Borgo San Giacomo. Nei loro confronti è scattata la segnalazione al Tribunale per i minorenni di Brescia con l’accusa di danneggiamento di edificio pubblico, deturpamento e imbrattamento di cose altrui. Ma non è finita qui: chi è ancora iscritto al «Cristoforo Colombo» rischia un periodo di sospensione. Le famiglie di tutti e cinque i ragazzi dovranno sostenere le spese per riparare i danni. Carabinieri ancora al lavoro nella Bassa, a Pontevico: i militari sono intervenuti in un bar per una rissa. Hanno arrestato un serbo di 25 anni di Alfianello, ricercato perchè deve scontare 8 mesi per furto e altri reati commessi a Cologne al Serio (Bg).