CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

22.03.2017

Massacrata di botte: è grave
In carcere fidanzato violento

SENZA PIETÀ. Una relazione che durava da qualche mese si è trasformata in brutale aggressione. Ed ha vissuto momenti terribili una 31enne di Bagnolo Mella, presa a calci, pugni e schiaffi dal fidanzato di 37 anni. All’origine vi sarebbe una scenata di gelosia iniziata al rientro da un locale e degenerata nella casa in cui i due vivevano. Dopo il pestaggio, la giovane è stata abbandonata fino a quando la madre non ha scoperto in che condizioni si trovava e ha chiamato i soccorsi. Il fidanzato violento è stato arrestato dai carabinieri, lei è in rianimazione. PARI21

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1