Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
giovedì, 19 ottobre 2017

Massacrata di botte: è grave
In carcere fidanzato violento

(BATCH)

SENZA PIETÀ. Una relazione che durava da qualche mese si è trasformata in brutale aggressione. Ed ha vissuto momenti terribili una 31enne di Bagnolo Mella, presa a calci, pugni e schiaffi dal fidanzato di 37 anni. All’origine vi sarebbe una scenata di gelosia iniziata al rientro da un locale e degenerata nella casa in cui i due vivevano. Dopo il pestaggio, la giovane è stata abbandonata fino a quando la madre non ha scoperto in che condizioni si trovava e ha chiamato i soccorsi. Il fidanzato violento è stato arrestato dai carabinieri, lei è in rianimazione. PARI21