CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

23.02.2018

Un reggiseno imbottito ma con le dosi di cocaina

A volte i controlli sul traffico non portano solo a verbali per violazioni stradali. Lo dimostra anche l’esito di una recentissima operazione portata a termine dai carabinieri di Bagnolo, i quali hanno arrestato in flagranza di reato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti una donna di 47 anni residente a Manerbio. Originaria della provincia di Bergamo, la donna avrebbe precedenti speficici, ed è finita nei guai per il possesso di 13 grammi di cocaina. È stata fermata nell’ambito di un servizio di controllo dei veicoli in transito sulla 45 bis nel tratto che attraversa il territorio comunale di Bagnolo, e viaggiava sulla «Golf» guidata da un uomo. Sul sedile posteriore c’erano un berretto e una pistola giocattolo lasciata a quanto pare dal nipote del conducente, e per verificare meglio la situazione i due sono stati fatti scendere dal veicolo è sottoposti a perquisizione personale. È stato grazie alla presenza di personale femminile della stazione dei carabinieri di Leno che si è arrivati alla scoperta della cocaina, che la 47enne nascondeva nel reggiseno, e al suo arresto, mentre l’uomo è risultato estraneo alla vicenda ed è stato subito rilasciato. •

G.B.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento richiede l’utilizzo di un “cookie di dominio” secondo quanto indicato nella Privacy Policy del sito; l’invio del commento costituisce pertanto consenso informato allo scarico del cookie sul terminale utilizzato.

pagine 1 di 1