CHIUDI
CHIUDI
Seguici
Sezioni
Servizi
Cerca

09.02.2018

Il Comune dà battaglia sul progetto «Portamb»

Ci sarà anche il Comune di Calcinato nell’elenco degli enti locali che faranno ricorso al Tar contro il decreto regionale che autorizza la realizzazione del progetto della «Portamb» per l’installazione di un impianto di gestione dei rifiuti speciali nell’ex cava «Florio Felce», sul territorio di Mazzano. Il via libera è contenuto in una articolata delibera approvata all’unanimità dalla giunta, e che richiama le criticità più volte rilevate e sottolineate nel corso dell’istruttoria dal Comune di Mazzano e dagli altri enti coinvolti nella conferenza dei servizi. Insieme alle associazioni ambienaliste, Mazzano e gli altri paesi del comprensorio sono mobilitati da tempo contro una struttura in grado di trattare centinaia di tipologie diverse di materiali, con lavorazioni complesse e anche pericolose e complesse inertizzazioni chimiche. L’operazione Portamb è da anni al centro di una mobilitazione popolare nata - è quasi inutile ricordarlo - in una zona decisamente compromessa dal punto di vista ecologico: un’area già avvelenata per la quale si continua a non considerare l’effetto cumulativo di ormai troppi siti di smaltimento e trattamento concentrati su una superficie ridotta. • •F.MAR.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1