Questo sito web utilizza i cookie anche di profilazione al fine di migliorarne la fruibilità. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Informazioni
sabato, 21 ottobre 2017

La Fimo torna all’asta:
per l’ex deposito di rifiuti
un futuro da costruire

L’asta si terrà venerdì 4 agosto in municipio (BATCH)

Continua a Calcinato la vendita di proprietà comunali da parte dell’amministrazione guidata dal sindaco Marika Legati. Con l’obiettivo di incamerare risorse economiche preziose in tempo di crisi, è stata indetta un’asta pubblica per l’alienazione del sito dismesso ex Fimo di Ponte San Marco. Dopo diversi appuntamenti andati deserti, si torna quindi a proporre la vendita del fabbricato situato nella zona industriale di Ponte San Marco, in via Commercio, edificio protagonista anni fa di una tortuosa storia di bonifica per i rifiuti industriali stoccati abusivamente. L’immobile di oltre 6mila mq viene ora proposto per l’alienazione a un prezzo a base d’asta di 366 mila euro. L’appuntamento è venerdì 4 agosto alle ore 8.30 in municipio. Per prendere parte all’asta gli interessati dovranno far pervenire la propria offerta, in plico sigillato, all’Ufficio protocollo del Comune di Calcinato, in Piazza Aldo Moro 1, entro le ore 12 di giovedì 3 agosto.F.M.