CHIUDI
CHIUDI

22.02.2019

Carambola: liquami sparsi per la strada e undici feriti

La rimozione dei liquami sparsi sull’asfalto a Isorella L’utilitaria finita nel campo a fianco della strada provinciale
La rimozione dei liquami sparsi sull’asfalto a Isorella L’utilitaria finita nel campo a fianco della strada provinciale

C’era anche un trattore che trasportava liquami tra i veicoli coinvolti ieri mattina in un maxi tamponamento avvenuto lungo la sp 37 a Isorella; e gli effetti dello schianto sul manto stradale sono immaginabili. Poco dopo le 7, al confine tra Isorella e Calvisano una donna alla guida di una Toyota Aygo ha perso il controllo del veicolo a causa della forte velocità alla quale viaggiava, e si è ribaltata in un campo insieme alla sua utilitaria. Per fortuna se l’è cavata con alcune ferite, ed è stata portata per gli accertamenti nell’ospedale di Montichiari. POTEVA finire lì, ma anche per via della nebbia che rallentava la marcia, l’incidente ha attirato l’attenzione di altri automobilisti: il brusco rallentamento ha fatto il resto, creando un tamponamento a catena che ha coinvolto 9 veicoli con a bordo 10 persone e appunto un trattore che stava trasportando fanghi. A parte l’agricoltore sul trattore, al volante delle auto c’erano solo donne tra i 22 e i 49 anni; tutte fortunatamente ferite in modo lieve, e solo in alcuni casi trasferite per controlli a Montichiari e alla Poliambulanza di Brescia. C’è stato però molto da lavorare a causa dei liquami del rimorchio finiti in parte sul manto stradale, letteralmente allagato e ripulito dagli operai della Provincia: è stato possibile riaprire la sp 37 al traffico solo dopo 5 ore. © RIPRODUZIONE RISERVATA

V.MOR.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1