Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina acconsenti all'uso dei cookie.
martedì, 25 settembre 2018

È ubriaco al volante: il mezzo pesante si ribalta e blocca per ore il traffico

Il camion che si è ribaltatato sulla via per Borgosatollo

Questa volta la strada stretta e senza banchine laterali c’entra fino ad un certo punto con l’incidente di giovedì - che ha tenuto impegnate le forze dell’ordine dalle 17 fino all’una della notte - l’ennesimo che si è verificato a Ghedi lungo via Borgosatollo, per fortuna senza feriti, con un camion ribaltato e riverso di lato. L’autista alla prova alcolemica è risultato con tasso tre volte superiore al consentito, quindi non proprio in grado di tenere sotto controllo il proprio mezzo. Sta di fatto, però, che l’incidente è accaduto ancora una volta su quel tratto, quello che inizia dopo l’ultima curva dalla recinzione dell’aeroporto militare e prosegue diritto per qualche centinaio di metri, dove uscire di strada o quanto meno lo scontro tra specchietti laterali di macchine che viaggiano in senso opposto è piuttosto frequente. COLPA di una strada che andrebbe ingrandita e sistemata, ma l’amministrazione non ha i soldi per farlo e non bussa cassa ai cavatori della zona, colpa di un traffico che è aumentato in maniera esponenziale dopo la chiusura e successivo abbattimento del ponte sulla A 21 che ha dirottato qua tutto il viavai da e per Brescia, che prima passava per Montirone. Il sindaco Lorenzo Borzi ha emesso un‘ordinanza per impedire il passaggio dei mezzi pesanti, eclusi però quelli diretti alle cave o che devono fornire le cascine o del latte. Quello coinvolto nell’incidente era autorizzato ed aveva appena fatto il carico di derrate alimentari che, rovesciandosi, ha sparpagliato dappertutto richiedendo l’intervento di venti persone per il recupero. Non sono mancati anche quelli che hanno cercato di appropiraresene indebitamente, bloccati dagli agenti della polizia locale di Ghedi, coordinati da Enrico Cavalli, intervenuti insieme a due squadre dei vigili del fuoco.impegnati pesantemente fino a notte inoltrata. Anche la strada è rimasta chiusa al traffico per molte ore. © RIPRODUZIONE RISERVATA